ESC 2017 – ERI di Macedonia: Jana Burčeska per l’ERI di Macedonia a Kyiv


Jana 5.jpg

L’emittente pubblica macedone MRT (МРТ, РТС, MKRTV) ha annunciato qualche minuto fa che la cantante Jana Burčeska (Јана Бурческа) rappresenterà l’ERI di Macedonia alla 62ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2017, che si terrà per la seconda volta in Ucraina, presso l’IEC – Kiev International Exhibition Centre (МВЦ – Міжнародний Виставковий Центр Київ) di Kiev ‬ il 9, 11 e 13 maggio 2017.

Jana Burčeska (Јана Бурческа) è stata selezionata internamente dalla MRT per rappresentare l’ERI di Macedonia, diventando così la terza concorrente in gara all’edizione 2017 dell’Eurovision Song Contest 2017, dopo il cipriota HOVIG e le olandese O’G3NE.

“Vorrei ringraziare infinitamente l’emittente nazionale per la sua fiducia e per avermi scelta per rappresentare il nostro paese nel prossimo Eurovision Song Contest. Sono grata e apprezzo molto l’opportunità che mi è stata data, ma sono anche consapevole delle responsabilità che devo affrontare. Il mio cuore si è fermato per un attimo quando mi è stata data la buona notizia e continuo a sorridere da allora. La mia mente, il corpo e l’anima sono dedicati a questo progetto, soprattutto perché si tratta di qualcosa che ho sognato da quando ero bambina. Ore e ore costruire castelli in aria e presto diventaranno realtà attraverso questa sfida avventurosa che ho davanti a me”, ha affermato Jana Burčeska.

Il brano con cui Jana cui si esibirà sul palco dell’International Exhibition Centre di Kiev il prossimo Eurovision Song Contest verrà presentato nei primi mesi del 2017. La MRT è intenzionata a selezionare una canzone immediata e con uno stile moderno che allo stesso tempo incorpori elementi della musica tradizionale macedone molto attraente al pubblico eurovisivo. 

Jana Burčeska è salita alla ribalta nel 2010 partecipando alla prima edizione del talent show Macedonian Idol (Македонски идол – Makedonski Idol), arrivando al quinto posto, la più alta fra le concorrenti donna. Uno dei giudici dello show era Kaliopi, che ha rappresentato il suo paese all’Eurovision Song Contest 2012 e 2016. Nel 2011 è ambasciatrice UNICEF per la campagna contro la violenza nelle scuole, “Together for Schools without Violence” (Заедно за училишта без насилство, Insieme per una scuola senza violenze).

Nel 2012 ha presso parte allo Skopje Fest (Скопје Фест; Festival na zabavni melodii Skopje, Фестивал на забавни мелодии Скопје), un festival canoro macedone il cui vincitore ha diritto di rappresentare l’ERI di Macedonia all’Eurovision Song Contest, con la canzone “Bi bila tvoja” (Би била твоја); nel 2013 ritorna insieme a Miki Sekulovski (Мики Секуловски) con “Ljubovna” (Љубовна) e nel 2015 con “Jas i ti” (Јас и ти). 

Le sue eccezionali doti canore vengono alla ribalta grazie a diversi progetti musicali e collaborazioni con molti autori affermati della scena musicale macedone, tra cui rock band cult della scena musicale balcanica “Mizar” (Мизар) con cui ha registrato la canzone “Heaven” (Небо). Il suo genere musicale spazia dal rock al folk.

L’ERI di Macedonia è stata rappresentata nella scorsa edizione tenutasi a Stoccolma da Kaliopi (Калиопи) con la canzone “Dona” (Дона, Donna), scelti tramite una selezione intern. In seguito al successo di Kaliopi all’Eurovision Song Contest 2012 con “Crno i belo” (Црно и бело, Nero e bianco), la cantante avrebbe rappresentato nuovamente l’ERI di Macedonia all’Eurovision Song Contest 2016. Il brano è stato presentato durante un programma a lei dedicato trasmesso sulla televisione macedone, intitolato ‘Kaliopi za Makedonija’. All’Eurovision Kaliopi ha cantato “Dona” (Дона, Donna) per ottava nella seconda Semi-Finale, ma non si è qualificata per la Finale del 14 maggio.

L’ERI di Macedonia ha debuttato all’Eurovision Song Contest nel  1998, come nazione indipendente, dopo la separazione della Jugoslavia avvenuta nel 1992, e da allora è stato presente a quindici edizioni (8 finali), tranne che nel 1996 (anche se aveva provato a debuttare nel 1996 quando il Paese fu una delle sette nazioni escluse dalla partecipazione venendo scartata durante la preselezione) e nel 1997, 1999 e nel 2003 (edizioni a cui non ha partecipato). 

Nonostante nel 2008 e nel 2009, l’ERI di Macedonia ha raggiunto il 10° posto non si è qualificata alle respettive Finale perchè per ogni semifinale acquisiscono il diritto di partecipare alle Finale i primi nove classificati in base ai punteggi del televoto più un paese selezionato da una giuria esterna, che ha scelto la Svezia (2008) e la Finlandia (2009) come finalisti.

Fino ad ora non ha avuto molta fortuna visto che la posizione migliore ottenuta è un dodicesimo posto nel 2006 grazie al brano “Ninanajna” (Нинанајна) di Elena Risteska (Елена Ристеска). Dal 2004 al 2009, l’ERI di  Macedonia è riuscita a rientrare sempre nei primi 10 posti della semifinale, superandola fino al 2007.  Con l’introduzione delle Semi-Finali dal 2004 al 2009, l’ERI di Macedonia è riuscita a rientrare sempre nei primi 10 posti della Semi-Finale, superandola fino al 2007. Con l’introduzione delle tre serate, ha raggiunto la finale solamente nel 2012. 

Nessun macedone ha rappresentato la Jugoslavia all’Eurovision Song Contest.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...