ESC 2017 – Belgio: Blanche (Ellie Delvaux) per il Belgio a Kyiv


Ellie Delvaux.jpg

L’emittente pubblica belga di lingua francese RTBF, che si alterna anno dopo anno con la  VRT – l’emittente nazionale di lingua fiamminga, ha annunciato qualche minuto fa che la sedicenne Blanche (Ellie Delvauxrappresenterà il Belgio alla 62ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2017, che si terrà per la seconda volta in Ucraina, presso l’IEC – Kiev International Exhibition Centre (МВЦ – Міжнародний Виставковий Центр Київ) di Kiev ‬ il 9, 11 e 13 maggio 2017.

Ellie Delvaux (Blanche) è stata selezionata internamente dalla RTBF per rappresentare il Belgio a Kiev, diventando così la quarta concorrente in gara all’edizione 2017 dell’Eurovision Song Contest 2017, dopo il cipriota HOVIG, le olandese O’G3NE e la macedone Jana Burčeska (Јана Бурческа).

Dopo Laura TesoroLoïc Nottet, Axel Hirsoux e Roberto Bellarosa, ora è il turno di Ellie Delvaux (Blanche), partecipante della quinta edizione del Talent Show The Voice Belgique – RTBF.

La canzone che canterà sul palco dell’International Exhibition Centre di Kiev verrà presentata in seguito ed è stata scritta da Blanche stessa in collaborazione con Pierre Dumoulin leader della band Roscoe. La canzone sarà rivelata nei prossimi mesi. Con Roscoe sta lavorando anche ad un EP che uscirà nella primavera 2017.

Ellie Delvaux - Blanche.jpg

Il Belgio è stato è stato rappresentato nella scorsa edizione tenutasi a Stoccolma, dalla cantante e attrice fiamminga di origini italiane Laura Tesoro e il suo brano “What’s The Pressure” (scelti tramite la selezione nazionale, Eurosong 2016). Si è esibita il 12 Maggio 2016 nella Seconda Semi-Finale dove si classifica al 3° posto con 274 punti, riuscendo ad essere ammessa alla Finale del 14 Maggio 2016, dove ha conquistato il 10° posto con 181 punti. 

Il paese è uno dei membri fondatori della Eurovision Song Contest aver debuttato al concorso nel 1956. Il paese ha vinto il concorso una volta, vale a dire nel 1986 con di Sandra Kim J’aime la vie. Il Belgio ha partecipato a quasi tutte le edizioni dell’Eurovision Song Contest (58 partecipazioni, 50 finali), tranne che nel 1994, 1997 e nel 2001, a causa dello scarso risultato nell’edizione precedente. Il paese ha vinto una sola volta, nel 1986, con “J’aime la vie” cantata dalla tredicenne Sandra Kim e l’anno successivo Bruxelles ha ospitato la manifestazione.

Si è classificato per due volte al secondo posto, nel 1978 e nel 2003. Nel 2003 la folk band degli Urban Trad (che non vinsero per lo scarto di soli due punti) cantò una canzone in una lingua inesistente, e lo stesso fecero 5 anni dopo gli Ishtar. Dall’introduzione delle due semifinali, ha conquistato la finale nel 2010, 2013, 2015, 2016.

L’olandese e il francese, lingue ufficiali del Belgio insieme al tedesco, si sono alternati negli anni nelle canzoni presentate dal Belgio. Negli ultimi anni però è stato adottato, come altri paesi, l’inglese, mentre nel 2003 e 2008 si è optato per delle lingue immaginarie.

L’emittenti pubbliche, la fiamminga VRT e la vallona RTBF, trasmettono entrambe l’evento ma si alternano nell’organizzare la partecipazione, la prima negli anni pari privilegia la selezione nazionale, la seconda in quelli dispari sceglie di solito tramite una selezione interna, ma ovviamente non sono mancate le eccezioni; tale alternanza, almeno fino al 1996, si è riflettuta anche nella lingua.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...