Sanremo 2017: Ora è ufficiale, saranno 22 (non più 20) i Campioni in gara al Festival di Sanremo e la Rai modifica anche il Regolamento


sara-sanremo-2017

A sei giorni dello speciale ‘Sarà Sanremo’ (il nuovo format sulla scia di ‘Sanremo Giovani’ andato in scena l’anno scorso) del 12 dicembre su Rai1 e su Radio2, in cui saranno svelati tutti i nomi dei concorrenti in gara, è stato modificato il Regolamento per includere il cambio del numero di Campioni in gara al prossimo Festival di Sanremo, dal 7 all’11 febbraio 2017, che da 20 artisti previsti in origine passa a 22 artisti

L’indiscrezione è stata lanciata ieri dal settimanale “TV Sorrisi e Canzoni” e modificata nel testo del Regolamento,e oggi è ufficiale: i Big del Festival di Sanremo 2017 non saranno 20 ma ben 22. Lo annuncia l’ufficio stampa Rai attraverso un comunicato, alla vigilia del programma Sarà Sanremo durante il quale Carlo Conti svelerà i nomi dei cantanti in gara al prossimo Festival della Canzone Italiana: “Proposte musicali di alto livello, ma anche numerose: per questo, su proposta del direttore artistico Carlo Conti, i Campioni in gara al prossimo Festival di Sanremo salgono a 22 rispetto ai 20 annunciati nel precedente Regolamento della 67ª edizione del Festival della Canzone Italiana”.

La novità introdotta porta anche una modifica del regolamento precedentemente divulgato. Visto l’incremento dei numero dei cantanti in gara nella categoria dei Campioni, non si esibiranno più tutti nel corso della prima serata ma saranno suddivisi tra la prima e la seconda puntata del Festival.

Il conduttore e direttore artistico della kermesse Carlo Conti ha preso questa decisione perché gli sarebbero arrivate troppe canzoni belle e, in considerazione di questo, è stato aumentato il cast completo degli artisti ammessi.

Nelle scorse settimane, Conti aveva ammesso che anche quest’anno la scelta dei brani (circa 650 canzoni di giovani e 150 le candidature ricevute dei Campioni) fosse difficile: “praticamente non ho dormito la notte per quanta musica ho ascoltato”. Questo significa che ci saranno due nomi in più che potranno sperare di rappresentare l’Italia alla alla 62ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2017, che si terrà per la seconda volta in Ucraina, presso l’IEC – Kiev International Exhibition Centre (МВЦ – Міжнародний Виставковий Центр Київ) di Kiev ‬ il 9, 11 e 13 maggio 2017, dal momento che è stato confermato che il vincitore avrà facoltà di accettare (o meno) il biglietto per Kiev.

Quest’anno, per quanto riguarda la scelta dei cantanti di Sanremo 2017, Conti vuole proporre la stessa formula degli ultimi due anni: un ventaglio ampio di stili ed argomenti, con tanto pop come nei precedenti Festival e un pò di musica d’autore, senza dimenticare qualche incursione rap già sperimentata con successo.

riassunto-ufficiale-del-nuovo-regolamento-modificato-e-aggiornato-delle-5-serate-di-sanremo20171

riassunto-ufficiale-del-nuovo-regolamento-modificato-e-aggiornato-delle-5-serate-di-sanremo2017-2

Ecco il riassunto ufficiale del nuovo Regolamento, modificato e aggiornato, delle 5 serate di #Sanremo2017

  • Serata 1: 11 Brani dei 22 in gara – (Televoto + Sala Stampa)
  • Serata 2: 11 Brani dei 22 in gara – (Televoto + Sala Stampa)

I primi 8 delle 2 serate (dopo il voto della Giuria della Sala Stampa e del Televoto che avranno un peso del 50% a testa) saranno ammessi alla quarta Serata del venerdì. Le 3 canzoni a rischio delle 2 serate (6 in tutto, 3 nella prima serata e 3 nella seconda serata) invece si scontreranno in un girone eliminatorio nella serata del giovedì mentre i 16 ammessi guadagneranno direttamente un posto nella serata semifinale del venerdì.

  • Serata 3: i 16 sicuri cantano la cover. I 6 a rischio invece verranno votati nuovamente da zero (televoto + giornalisti) e ne passano 4 che andranno alla alla quarta Serata del venerdì con gli altri 16, 2 verranno eliminati in modo definitivo.
  • Serata 4: votazioni azzerate e da 20 si passa a 16 (Giuria Demoscopica (peso del 30%) + Giuria di esperti (peso del 30%) + televoto delle precedenti serate del Festival (peso del 40%)), 4 verranno eliminati in modo definitivo.
  • Serata 5: si azzera tutto e da 16 si passa a 3 (televoto + esperti + demoscopica). Anche la sfida a 3 verrà azzerata cioè non verrà sommato nulla delle serate precedenti.

Praticamente prima di arrivare ai 16 nella serata finale, ci saranno 6 eliminazioni. 2 andranno a casa nella serata numero 3 e 4 andranno a casa nella serata 4. Non si sentiranno le 22 canzoni in una sera.

Lunedì 12 dicembre durante la serata televisiva “Sarà Sanremo”, il nuovo format sulla scia di ‘Sanremo Giovani’ andato in scena l’anno scorso, Carlo Conti annuncerà i nomi delle 8 Nuove Proposte, 2 dei quali arriveranno dai vincitori di ‘Area Sanremo – edizione 2016 e i nomi dei Campioni in gara alla 67ª edizione del Festival di Sanremo 2017. La serata andrà in diretta live streaming da Villa Ormond alle 21.35 su Rai1 e su Radio2 e condotta proprio da Carlo Conti.

La selezione di 8 cantanti in gara nella categoria delle Nuove Proposte del Festival di Sanremo 2017 avverrà invece in due tappe successive, precedute da una breve clip di presentazione, che consentirà al pubblico di conoscere i giovani artisti e captare le loro inclinazioni, le loro emozioni. Dopo l’ascolto dei singoli brani, la prima fase di scelta avverrà con votazione palese (non secretato), e vedrà il gruppo dei giovani passare da 12 a 8. La seconda fase, con voto segreto da parte della giuria, ne eliminerà altri due. Ai 6 artisti si uniranno i 2 giovani provenienti da Area Sanremo.

640x01481104828388new_giuria_tv.jpg

Per la scelta ci sarà un’apposita giuria televisiva, formata da artisti e personaggi del mondo dello spettacolo. Il difficile compito di giudicare quali saranno i 6 artisti, tra i 12 in gara (otto di loro provengono dai talent show), ad approdare nella categoria delle Nuove Proposte per esibirsi sul prestigioso palcoscenico del Teatro Ariston spetterà alla giuria televisiva composta dal cantante ed attore Massimo Ranieri (rappresentante dell’Italia all’ESC 1971 col brano “L’amore è un attimo” e all’ESC 1973 con la canzone “Chi sarà con te”), l’attrice Anna Foglietta, il conduttore Amadeus, i conduttori e speaker Fabio Canino Andrea Delogu. Ai 6 prescelti si uniranno i 2 giovani provenienti da Area Sanremo – edizione 2016. 

Ecco di seguito i giovani finalisti (gli artisti e i brani) in gara a ‘Sarà Sanremo’ per contendersi gli 8 posti che andranno a comporre la categoria delle Nuove Proposte del Festival di Sanremo 2017:

#SG Sanremo Giovani

  1. – Aprile & Mangiaracina: “Il cielo di Napoli
  2. – Carola Campagna: “Prima che arrivi il giorno
  3. – Chiara Grispo: “Niente è Impossibile
  4. – Francesco Guasti: “Universo
  5. – La Rua: “Tutta la vita questa vita
  6. – Lele: “Ora mai
  7. – Leonardo Lamacchia: “Ciò che resta
  8. – Maldestro: “Canzone per Federica
  9. – Marianne Mirage: “Le canzoni fanno male
  10. – The Shalalalas: “Difficile
  11. – Tommaso Pini: “Cose che danno ansia
  12. – Valeria: “La vita è un’illusione

Area Sanremo – Edizione 2016:

  1. – Carmen Alessandrello: “Quell’attimo di noi
  2. – Carlo Bolacchi: “Paolo Fox
  3. – Braschi: “Nel mare ci sono i coccodrilli
  4. – Andrea Corona: “Scappare da qui
  5. – Marika Adele: “Giovane
  6. – Diego Esposito: “Come fosse primavera
  7. – Valeria Farinacci: “Insieme
  8. – Ylenia Lucisano: “Riverbero

Venerdì 10 febbraio, nella penultima giornata del Festival di Sanremo, si conoscerà la canzone vincitrice della categoria Nuove Proposte.

Per quanto riguarda le Nuove Proposte di #SG Sanremo Giovani, tra i 561 iscritti, la commissione musicale ne ha dapprima selezionati 60 e all’indomani delle audizioni del novembre scorso, ha scelto i 12 giovani protagonisti di questa serata; mentre tra le Nuove Proposte di Area Sanremo – edizione 2016, tra i 414 iscritti, la commissione musicale ne ha dapprima selezionati 70 e all’indomani delle audizioni del novembre scorso, ha scelto gli 8 giovani vincitori di Area Sanremo – edizione 2016 protagonisti di questa serata.

Per quanto riguarda i Big di Sanremo, i loro nomi saranno svelati da Carlo Conti nel corso della trasmissione. Nome dopo nome i giornalisti accreditati e presenti in studio potranno intervenire in diretta commentando le scelte.

In attesa della conferma ufficiale prevista per lunedì 12 dicembre, nuove indiscrezioni emergono a proposito dei Campioni a Sanremo. Questi i nomi che, stando alle indiscrezioni, sarebbero in gara per il Festival di Sanremo 2017 (tra parentesi le case discografiche):

  • Fiorella Mannoia (Sony Music Italia), con un pezzo scritto da Amara (Erika Mineo), precedentemente aveva partecipato al Festival altre quattro volte: nel 1981 con “Caffè nero bollente” (Finalista), nel 1984 con “Come si cambia” (14º posto), nel 1987 con “Quello che le donne non dicono” (8º posto, vincitrice del Premio della Critica) e infine nel 1988 quando presentò “Le Notti di Maggio” (10º posto, aggiudicandosi il Premio della Critica). Negli anni successivi Fiorella è poi tornata sul palco dell’Ariston diverse volte in qualità di Super ospite.
  • Giusy Ferreri (Sony Music Italia), ha partecipato a due edizioni del Festival di Sanremo: nel 2011 con “Il mare immenso” (10º posto) e nel 2014 con “L’amore possiede il bene” (Non qualificato) e “Ti porto a cena con me” (9º posto).
  • Sergio Sylvestre (Sony Music Italia), vincitore della quindicesima edizione di Amici di Maria De Filippi 2016. Debutto.
  • Marco Masini (Sony Music Italia),  ha partecipato a sette edizioni del Festival di Sanremo: nel 1990 si aggiudicò la vittoria nella categoria giovani con “Disperato”, nel 1991 con “Perché lo fai” (3° posto), nel 2000 con “Raccontami da te” (15° posto),  nel 2004 vincitore del Festival con il brano “L’uomo volante”, nel 2005 con “Nel mondo dei sogni” (Finalista), nel 2009 con “L’Italia” (Finalista) e nel 2015 con “Che giorno è” (Finalista).
  • Fabrizio Moro (Sony Music Italia), ha partecipato a quattro Festival di Sanremo come cantautore, con i brani “Un giorno senza fine” nel 2000 (13° posto), “Pensa” nel 2007, vincendo la gara nella categoria Giovani ed il relativo Premio della Critica del Festival della Canzone Italiana Mia Martini, “Eppure mi hai cambiato la vita”, conquistando il podio classificandosi al terzo posto, nel 2008 e “Non è una canzone” nel 2010 (Non finalista). Ha partecipato, inoltre, a due Festival di Sanremo in veste di autore, nel 2012 con “Sono solo parole” di Noemi e nel 2016 con “Finalmente piove” di Valerio Scanu.
  • Samuel Romano (Sony Music Italia), frontman del gruppo dei Subsonica,  dopo il lancio di due singoli, al debutto con un album da solista.
  • Gigi D’Alessio (Sony Music Italia), ha partecipato al Festival di Sanremo nel 2000 con “Non dirgli mai” (10° posto), nel 2001 con “Tu che ne sai” (8° posto), nel 2005 con “L’amore che non c’è” (Finalista e 2° posto categoria Uomini) e nel 2012 con Loredana Bertè nel brano “Respirare” (4° posto).
  • Chiara Galiazzo (Sony Music Italia),  Chiara è salita alla ribalta nel 2012 vincendo la sesta edizione del talent show X Factor. Ha al suo attivo due partecipazioni al Festival di Sanremo nella categoria Big, rispettivamente nel 2013, con le canzoni “L’esperienza dell’amore” e “Il futuro che sarà”, classificandosi ottava e nel 2015, classificandosi quinta con il singolo “Straordinario”. 
  • Francesco Renga (Sony), ha partecipato a Sanremo Giovani nel 1991 e 2001 rispetttivamente con “L’uomo che ride” con i Timoria (Non finalista, Premio della critica) e con “Raccontami” (6° posto, Premio della critica). Ritorna nel 2002 con “Tracce di te” (8°), nel 2005 con “Angelo” (1°, 1ª categoria Uomini), nel 2009 con “Uomo senza età” (4° posto), nel 2012 con “La tua bellezza” (8° posto) e nel 2014 con i brani “A un isolato da te” e “Vivendo adesso” (4° posto).
  • Baby K (Sony) – Briga (Honiro/SONY), la cantante e rapper Claudia Nahum, meglio conosciuta come Baby K, nel 2008 debutta da solista nella scena rap. Debutto; mentre Briga (Mattia Bellegrandi), ha partecipato nel 2015 alla quattordicesima edizione del talent show Amici di Maria De Filippi, classificandosi al secondo posto nella classifica finale della fase serale del programma. Debutto.
  • Marco Carta (Warner Music Italia), vincitore nel 2008 della settima edizione del talent show Amici di Maria De Filippi e vincitore al Festival di Sanremo 2009 con il brano “La forza mia”.
  • Renzo Rubino – Raige  (Warner Music Italia), Renzo Rubino, all’anagrafe Oronzo Rubino, nel 2013, avendo superato le selezioni dell’Area Sanremo, partecipa al Festival di Sanremo, nella categoria Giovani, con un singolo che tratta la tematica dell’amore gay intitolato “Il postino (amami uomo)” (con la collaborazione del tenore David Righeschi). La canzone si posiziona al 3º posto nella finale e si aggiudica il Premio della Critica del Festival della canzone italiana “Mia Martini” nella categoria Giovani. Ritorna al Festival nel 2014, nella categoria Campioni con i brani “Ora” (3º posto) e “Per sempre e poi basta” (premio al Miglior arrangiamento Sezione Campioni); mentre Alex Andrea Vella, meglio conosciuto come Raige è un rapper conosciuto per essere un componente dei OneMic insieme al fratello minore Ensi e a Rayden.
  • Loredana Berté (Warner Music Italia), ha partecipato a dieci Festival di Sanremo: nel 1986 con “Re” (9º posto), nel 1988 con “Io” (16º posto), nel 1991 con “In questa città”(18º posto), nel 1993 in coppia con la sorella Mia Martini con il brano “Stiamo come stiamo”  (14º posto), nel 1994 con Amici non ne ho (13º posto), nel 1995 con “ANGELI & angeli” (19º posto), nel 1997 con Luna (Finalista), nel 2002 con “Dimmi che mi ami” (17º posto), nel 2008 con “Musica e parole” (squalificata) e nel 2012 in coppia con Gigi D’Alessio con il brano “Respirare”  (4º posto). 
  • Paola Turci (Warner Music Italia), che da Sanremo manca da ben sedici anni: nel 1986 con “L’uomo di ieri” (Categoria Nuove Proposte, Non Finalista), nel 1987 con “Primo tango” (Categoria Nuove Proposte, Non Finalista) (Vincitrice del Premio della Critica), nel 1988 con “Sarò bellissima” (Categoria Nuove Proposte, Non Finalista) (Vincitrice del Premio della Critica), nel 1989 con “Bambini” (Categoria Emergenti, 1º posto) (Vincitrice del Premio della Critica), nel  1990 con “Ringrazio Dio” (Categoria Big, 4º posto a pari merito con gli altri partecipanti), nel 1993 con “Stato di calma apparente” (7º posto), nel 1996 con “Volo così” (10º posto), nel 1998 con “Solo come me” (4º posto) e nel 2001 con “Saluto l’inverno” (5º posto). Al Festival di Sanremo 2008 e 2014: Paola non è in gara ma partecipa rispettivamente alla serata duetti nell’interpretazione della canzone di Max Gazzè, “Il solito sesso” assieme anche a Marina Rei e alla serata dedicata al cantautorato con Riccardo Sinigallia, nuovamente assieme a Marina Rei.
  • Elodie Di Patrizi (Universal Music Italia), seconda classificata della quindicesima edizione del talent show Amici di Maria De Filippi 2016. Debutto con un brano di Emma Marrone.
  • Clementino (Universal Music Italia), il rapper Clemente Maccaro, meglio conosciuto con lo pseudonimo di Clementino o con quello del suo alter ego Iena White, nel 2013 partecipa, come accompagnatore degli Almamegretta, alla quarta serata della sessantatreesima edizione del Festival di Sanremo, per l’occasione viene cantato il brano “Il ragazzo della via Gluck” insieme a Marcello Coleman e James Senese. Partecipazione anche alla 66ª edizione del Festival di Sanremo nella sezione Campioni con il brano “Quando sono lontano”, con il quale si piazza al 7º posto della classifica finale della kermesse. Nella terza serata del Festival, dedicata alle cover, ha presentato “Don Raffaè” del celebre cantautore Fabrizio De André ed è stato collocato al 3º posto della classifica finale della puntata.
  • Fausto Leali – Michele Zarillo (Universal Music Italia), Fausto Leali fresco del lancio del suo album di duetti, Non solo Leali, ha partecipato a tredici Festival di Sanremo: nel 1968 con “Deborah” in coppia con Wilson Pickett (4º classificato), nel 1969 con “Un’ora fa” in coppia con Tony Del Monaco (4º classificato), nel Festival di Sanremo 1970 con “Hippy” in coppia con Carmen Villani (12º classificato), nel 1972 con “L’uomo e il cane” (Non finalista), nel 1973 con “La bandiera del sole” (8º classificato), nel 1987 con “Io amo” (4º classificato), nel 1988 con “Mi manchi” (5º classificato), nel 1989 con “Ti lascerò” con Anna Oxa (1º classificato), nel 1992 con “Perché” (9º classificato), nel 1997 con “Non ami che te” (10º classificato), nel 2002 con “Ora che ho bisogno di te” con Luisa Corna (4º classificato), nel 2003 con “Eri tu” (13º classificato) e nel 2009 con “Una piccola parte di te” (finalista). Ha partecipato anche all’Eurovision Song Contest 1989 con “Avrei voluto” con Anna Oxa (9º classificato); mentre Michele Zarillo, 
  • Syria (Universal Music Italia),  pseudonimo di Cecilia Cipressi comincia ufficialmente la sua carriera nel 1995, quando si aggiudica il primo posto nella manifestazione “Sanremo giovani” cantando la cover di Loredana Bertè “Sei bellissima” e guadagnando perciò la partecipazione al Festival di Sanremo dell’anno seguente. La cantante vince così il Festival di Sanremo 1996 nella categoria giovani con “Non ci sto”.  Nel 1997 partecipa nuovamente al Festival di Sanremo, stavolta tra i big e arriva terza con il brano “Sei tu”. Torna al Festival nel 2001 con “Fantasticamenteamore” e nel 2003 con ” L’amore è”. Nel 2009 duetta, in veste di ospite, con Dolcenera al Festival nella categoria Artisti con il brano “Il mio amore unico”.
  • Nesli & Alice Paba (Universal Music Italia), Il cantautore, rapper e produttore discografico Francesco Tarducci, meglio conosciuto come Nesli oppure Nesly Rice nel 2012 viene resa nota la partecipazione di Nesli al Festival di Sanremo 2013, ma lo stesso annuncia attraverso la sua pagina Facebook l’intento di non partecipare al festival, mentre partecipa alla 65ª edizione del Festival di Sanremo con il brano “Buona fortuna amore”; mentre Alice Paba, è la vincitrice nel Team di Dolcenera a “The Voice Of Italy 4” 2016.
  • Francesco Gabbani (BMG Italia), ha partecipato a Sanremo Giovani 2015 e ha vinto all’edizione 2016 del Festival di Sanremo, nella categoria Nuove Proposte con il brano “Amen”.
  • Ermal Meta (Mescal), albanese naturalizzato italiano, ha preso parte al Festival di Sanremo 2006 nella sezione Giovani nel gruppo Ameba 4 in qualità di chitarrista con il brano “Rido… forse mi sbaglio” (Non finalista), nel 2010 con il suo gruppo La Fame di Camilla ha partecipato al Festival presentando in gara nella sezione Giovani il brano “Buio e luce” e ha preso parte a Sanremo Giovani 2015, venendo selezionato tra le Nuove Proposte che parteciperanno al Festival di Sanremo 2016 con “Odio le favole”, giungendo poi al terzo posto dietro a Francesco Gabbanie a Chiara Dello Iacovo. Inoltre ha anche partecipato al Festival di Sanremo come autore di brani presentati da Annalisa “Non so ballare” nel 2013, nello stesso anno insieme a Niccolò Agliardi ha scritto il brano “Non mi interessa” per Patty Pravo e “Straordinario” di Chiara, firmato insieme a Gianni Pollex e presentato al Festival di Sanremo 2015. 
  • Paola Iezzi – L’Aura – Levante, la cantautrice, musicista, disc jockey, produttrice discografica, conduttrice televisiva e fotografa, Paola Iezzi nel 1996 con la sorella Chiara fonda il duo Paola & Chiara, vince nel 1997 il Festival di Sanremo nella categoria Nuove Proposte con la canzone “Amici come prima” ed inizia la sua carriera musicale; Laura Abela, nota con il nome d’arte di L’Aura, ha partecipato al Festival di Sanremo 2006 nella categoria Giovani con il brano “Irraggiungibile”, giunto in semifinale al Festival senza però raggiungere la vittoria e ha partecipato al Festival di Sanremo 2008 nella categoria Big con il brano “Basta!”. Nel 2011 è tornata sul palco del Festival di Sanremo intervenendo al fianco di Nathalie nella serata dedicata ai duetti, interpretando con lei il brano “Vivo sospesa”; mentre la cantautrice italiana Levante, nome d’arte di Claudia Lagona ha tre dischi nel mercato con varie singoli di successo.
  • Paolo Vallesi & Amara (IDA), Paolo Vallesi: Manca dal Festival da ben 21 anni: nel 1989 prende parte al Festival di Castrocaro con “Sta diventando una donna” nel 1990 partecipa al Festival di Sanremo con il brano “Le persone inutili”, vincendo nella categoria “Giovani”, nel 1992 Paolo ritorna a Sanremo nella categoria Big, e si classifica alla terza posizione con il brano “La forza della vita” e nel 1996 partecipa nuovamente al festival di Sanremo con il brano “Non andare via”, che si classifica soltanto diciottesimo; mentre Amara (Erika Mineo) nel 2005 partecipa alla quinta edizione del programma Amici di Maria De Filippi, accedendo alla fase finale del programma, eliminata durante il serale, partecipa anche alle edizioni 2008 e 2009 del concorso SanremoLab classificandosi in entrambe le occasioni tra gli otto vincitori della manifestazione. Nel dicembre 2014 vince il concorso Area Sanremo e viene scelta a partecipare alla 65ª edizione del Festival di Sanremo nella sezione Nuove Proposte con il brano “Credo”, 3ª classificata;  
  • The Kolors (Baraonda), il gruppo musicale composto da Antonio “Stash” Fiordispino (voce e chitarra), Alex Fiordispino (batteria e percussioni) e Daniele Mona (sintetizzatore e percussioni) sono divenuti noti vincendo nel 2015 la quattordicesima edizione del talent show Amici di Maria De Filippi. Debutto e in italiano. 
  • Lodovica Comello (Sony Music Italia), l’attrice, cantante e conduttrice televisiva è conosciuta per il ruolo di Francesca nella telenovela argentina Violetta, ha pubblicato anche due album da solista, oltre ad essere la conduttrice del noto talent show Italia’s Got Talent e di Singing in the Car per TV8 di Sky. 
  • Ron (Warner Music Italia)- Riccardo Sinigallia (Sugar), Ron pseudonimo di Rosalino Cellamare, ha partecipato a Sanremo nel 1970 in coppia con Nada con il brano “Pa’ diglielo a ma’” (7° posto), nel 1988 con “Il mondo avrà una grande anima” (21° posto), nel 1996 con “Vorrei incontrarti fra cent’anni” cantata in coppia con Tosca (1° posto), nel 1998 con “Un porto nel vento” (8° posto), nel 2006 con “L’uomo delle stelle” (non finalista) e nel 2014 con “Sing in the rain” (13° posto) e “Un abbraccio unico”, eliminata alla prima serata. Scrive “Piazza Grande” insieme a Lucio Dalla presentata dallo stesso Dalla al Festival di Sanremo 1972, e diventa uno dei brani più celebri del cantautore bolognese; mentre il cantautore, musicista e produttore discografico Riccardo Sinigallia con “Strade” partecipa in duetto con i Tiromancino, al Festival di Sanremo 2000 conquistando il secondo posto nella sezione Giovani. Nel 2005 viene invitato da Marina Rei a duettare sul palco del Festival di Sanremo nella canzone “Fammi entrare”, di cui è coautore. Partecipa al Festival di Sanremo 2014 con i brani “Prima di andare via” (che supera l’eliminatoria) e “Una rigenerazione”, ma viene escluso dal Festival perché la canzone  era già stata eseguita in un evento di beneficenza.

Altri papabili Bianca Atzei, Levante, Nomadi, Raphael Gualazzi, Geradina Trovato, Al bano, Ricchi e Poveri, Benji e Fede, suor Cristina, Alessio Bernabei, Deborah Iurato, Silvia Mezzanotte, New Trolls, Fedez e J-Ax, Gianluca Grignani, Alexia, Toto Cutugno, Pierdavide Carrone, Loredana Errore, Jalisse, Francesco Sárcina, Simonetta Spiri – Greta – Roberta Pompa e Verdiana Zangaro, Marcella Bella, Levante, Francesco Di Bella, ecc…

Non ci saranno di sicuro Alessandra Amoroso, Malika Ayane, Giorgia, Irama, Emma Marrone, Nek, Noemi, Raf, Edoardo Bennato, Nina Zilli. Nessuno di questi artisti ha presentato un brano in gara ne ha accettato eventuali inviti del presentatore.

Non rimane altro che aspettare l’appuntamento di lunedì 12 dicembre quando si conoscerà l’elenco definitivo in diretta su Rai1 e Radio 2 nel corso di una serata speciale, intitolata ‘Sarà Sanremo, dedicata ai giovani e le Nuove Proposte, per verificare se le indiscrezioni che circolano nel mondo della musica troveranno fondamento.

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...