Sanremo 2017: Frank Matano con Carlo Conti e Maria De Filippi?


frank-matano.jpg

Secondo l’indiscrezione del quotidiano online della Liguria, Il Secolo XIX, il giudice di Italia’s got talent nonché conduttore de Le Iene nel 2016 potrebbe esserci al Festival come valletto fisso Carlo Conti e Maria De Filippi.

“Le vallette? Non ci saranno, forse bastiamo io e Maria”. Così Carlo Conti, durante la conferenza stampa dell’11 gennaio, ha escluso la possibilità di avere altre presenze femminili al suo fianco nel prossimo Festival di Sanremo. “Magari ci sarà un valletto e non una valletta”, ha aggiunto poco dopo la co-conduttrice De Filippi, senza ricevere la dovuta attenzione da parte dei presenti.

Ebbene secondo  Il Secolo XIX,  Carlo e Maria potrebbero non esser soli. Al loro fianco sarebbe prevista una presenza molto giovane. Stando all’indiscrezione sarà il 27enne Frank Matano, volto di Sky. “La Rai starebbe strattando per aggiungere alla conduzione quell’impronta di ironia che lo scorso anno era garantita da Virginia Raffaele”, scrive il quotidiano. Le trattative sarebbero in stato avanzato.

Matano è esploso sul web pubblicando video di scherzi telefonici su YouTube. Quindi è entrato nelle grinfie dell’agenzia di Francesco Facchinetti e insieme hanno costruito un percorso passato anche dalla tv e dal cinema. L’ex Mentecontorta è stato inviato (ha debuttato lì nel 2009) e conduttore de Le Iene (ha condotto l’ultima edizione con Ilary Blasi e Giampaolo Morelli). Ha fatto Sky scherzando, Ti lascio una canzone (Antonella Clerici l’ha definito ‘il nuovo Fiorello’), Scherzi a parte (suo lo scherzo su Papa Francesco a Paolo Brosio) e il giudice a Italia’s got talent.

Inoltre, i brani del Festival di Sanremo saranno analizzati al computer dall’Università di Genova, con lezioni e laboratori organizzati in collaborazione con il conservatorio Niccolò Paganini, per identificare somiglianze con le canzoni delle passate edizioni.

Si tratta di uno degli appuntamenti al centro dell’evento ‘A tutta musica’, che è in programma sabato 11 febbraio, serata finale del Festival, a Palazzo Ducale di Genova. I ricercatori dell’ateneo genovese presenteranno la mostra ‘Le proporzioni in musica, matematica e architettura’ e applicheranno la scienza e le conoscenze informatiche per passare ai raggi x i brani della kermesse sanremese.

Spazio anche al laboratorio “Music Creator”, creare musica al computer con oggetti di uso quotidiano.

Secondo Repubblica Maria De Filippi, alla quale erano stati chiesti venti cambi d’abito per le foto (lei vestirà Givenchy), si sarebbe opposta. “Ne ha concordati cinque – si legge – perché deve registrare tutti i programmi di Canale 5 prima di partire per Sanremo e perché odia fare le star in posa”.

Tra gli ospiti il quotidiano dà per certa la presenza di Francesco Totti, capitano della Roma e marito di Ilary Blasi, nella seconda serata di mercoledì 8 febbraio. Il calciatore era già stato presente nel 2006 nel Festival condotto da Giorgio Panariello con Victoria Cabello e la stessa Blasi, che uscì sul palco e si ritrovò – ignara – il marito seduto in platea accanto alla sorella Silvia.

Linus.jpg

Inoltre, non sono stati ancora resi noti i nomi dei componenti della giuria di esperti di Sanremo 2017, ma stamattina però, Pasquale Di Molfetta, noto come Linus in diretta durante Deejay Chiama Italia ha annunciato che ne farà parte: “A Carlo ho detto che sarei venuto solo se mi avesse detto con chi sarei stato in giuria e se ci fosse stato bel tempo, almeno porto la bici.”

Nel 2014, il conduttore radiofonico e televisivo, direttore artistico di Radio Deejay fin dal 1995, ha commentato la Finale dell’Eurovision Song Contest insieme a Nicola Savino, annunciando i voti assegnati dall’Italia.

Per gli altri nomi toccherà aspettare qualche giorno (presumibilmente la comunicazione ufficiale arriverà a Festival in corso).

Ricordiamo che, per Regolamento, la giuria di esperti sarà interpellata a partire dalla serata del venerdì con un peso del 30% (il 40% del televoto, il 30% della giuria demoscopica). Grazie alla votazione sui 20 brani rimasti in gara 4 saranno scartati. Nella finale del sabato ci sarà una nuova votazione con sistema misto (giuria esperti, demoscopica e televoto, con medesima ripartizione percentuale) per determinare i tre finalisti. Quindi nuova votazione a sistema misto con decretazione vincitore.

Per la cronaca, questi i nomi dei componenti della giuria di esperti dello scorso Sanremo, quello del 2016: Franz di Cioccio (presidente), Laura Valente, Fausto Brizzi, Nicoletta Mantovani, Federico l’Olandese Volante, Valentina Correani, Massimiliano Pani e Paola Maugeri.

Inoltre, per il Festival di Sanremo 2017 l’obiettivo di raccolta pubblicitaria di Rai Pubblicità per l’evento è di superare i 25,5 milioni di euro, dopo 4 anni di crescita costante nell’interesse da parte del mercato: nel 2013 il fatturato del Festival è stato pari a 21,3 milioni di euro (con 83 clienti), salito a 23,7 milioni nel 2014 (98 clienti), a 23,9 milioni nel 2015 (140 clienti) e a 24,3 milioni di ricavi nel 2016 con 148 clienti. Altro obiettivo è quello di abbattere il muro del 50% di share. Un risultato che porterà degli utili intorno ai 6 milioni di euro.

Rai Pubblicità, la concessionaria guidata dall’ad Fabrizio Piscopo ha presentato lo scorso 26 ottobre a investitori e centri media l’offerta commerciale dedicata al Festival di Sanremo, che si svolgerà al Teatro Ariston dal 7 all’11 febbraio 2017. La 67esima edizione della kermesse, condotta per il terzo anno consecutivo da Carlo Conti, sarà trasmessa in diretta da Rai1 e da Rai HD con una copertura che spazierà dalla tv alla radio al digital.

Scarica l’allegato: Sanremo 2017

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...