ESC 2017 – Norvegia: Ecco i 10 partecipanti al Norsk Melodi Grand Prix 2017


516bccf33b6df04c9a92ac1fa56baa4c_l

L’emittente pubblica norvegese NRK ha presentato nella giornata di oggi, in una conferenza stampa condotta da dai conduttori Line Elvsåshagen e Kåre Magnus Bergh, i nomi dei 10 artisti e le rispettive canzoni in gara alla finale nazionale della Norvegia, il Norsk Melodi Grand Prix 2017 (giunta alla sua 55° edizione), il loro format di selezione nazionale che determina la canzone e il concorrente norvegese per la 62ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2017, che si terrà per la seconda volta in Ucraina, presso l’IEC – Kiev International Exhibition Centre (МВЦ – Міжнародний Виставковий Центр Київ) di Kiev ‬ il 9, 11 e 13 maggio 2017.

La NRK ha ricevuto 1.035 canzoni per partecipare al Norsk MGP. Una Commissione di esperti, ha ridotto la lista delle quasi 1.035 candidature ricevute a 10 migliori brani/interpreti che prenderanno parte alla selezione nazionale norvegese, il Norsk MGP 2017. 

Il Norsk Melodi Grand Prix 2017 sarà caratterizzato da uno spettacolo Finale con 10 brani/interpreti in gara, condotto da Kåre Magnus Bergh, presentatore televisivo e artista, che in passato ha ospitato il MGP Junior, oltre alle scorse due edizioni del Norsk MGP e da Line Elvsåshagen, che ha già avuto esperienza con l’Eurovision Song Contest, nel 2014 ha fatto parte del commento per la finale su NRK3.

line-elvsashagen-og-kare-magnus-bergh

Ci saranno due turni in Finale: in primo turno, i 10 finalisti si esibiranno con le rispettive canzoni e i quattro brani/interpreti che ricevono il maggior numero di voti si qualificheranno alla Superfinale / ‘Goldfinal’ (secondo turno), dove verrà deciso il vincitore di questa superfinale e rappresentante della Norvegia a Kiev.

La finale del Norsk MGP 2017 si terrà il 11 Marzo in diretta dall’Oslo Spektrum Arena di Oslo, conosciuto per aver ospitato la XLI edizione dell’Eurovision Song Contest.

Le canzoni del Norsk MGP 2017 saranno rilasciate nella sua interezza il 15 febbraio.

Inoltre per l’edizione 2017 del Norsk MGP saranno re-introdotte le giurie internazionali. Le  giuria di esperti internazionali erano in uso in molte selezioni nazionali in Europa nel corso degli anni, ma finora l’unico paese ad usarlo in modo esplicito è la Svezia, che ha sostituito le giurie nazionali con quelle internazionali dopo la mancata qualificazione alla finale del 2010. Una decina di paesi europei saranno chiamati ad esprimere, tramite appositi panel di esperti, i loro pareri sulle 10 canzoni in gara: tali preferenze andranno a sommarsi col televoto del pubblico per decretare chi volerà a Kiev.

La Norvegia ha utilizzato in precedenza le giurie internazionali due volte nella storia del Norsk Melodi Gran Prix, nel 1985 e nel 1995 – entrambe si sono concluse con una vittoria all’Eurovision song Contest. 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ecco di seguito i 10 candidati in gara che si disputeranno il rappresentare la Norvegia al prossimo Eurovision Song Contest (Cliccando sul nome è possibile guardare dei video con l’introduzione di ogni artista, tra cui potete ascoltare un pezzetto del loro brano: TidalSpotify):

  1. AMMUNITION – «WRECKING CREW» (Åge Sten Nilsen og Erik Mårtensson)
  2. Ulrikke (Ulrikke Brandstorp) – «Places» (Tony Alexander Skjevik og Ulrikke Brandstorp) 
  3. Amina Sewali – «Mesterverk» (Masterpiece) (Amina Sewali) 
  4. JOWST feat. Aleksander Walmann (Joakim With Steen ) – «Grab the moment» (Jonas McDonnell og Joakim With Steen)
  5. Kristian Valen – «You & I» (Kristian Valen) 
  6. Elin & The Woods (Elin Kåven og Robin Lynch) – «First step in faith / Oadjebasvuhtii» (Safety) (Elin Kåven og Robin Lynch)
  7. Jenny Augusta (Jenny Augusta Enge) – «I go where you go» (Jenny Augusta Enge og Inga Þyri Þórðardóttir) 
  8. Ella – «Mamma boy» (Ida Maria og P.K. Ottestad (Per Kristian Ottestad))
  9. Rune Rudberg Band (Rune Rudberg, Tor Brasetvik, Egil Brattås, Bjørn Teig, Ketil Fog og Tore Blestrud) – «Run run away» Peter Danielson, Åsa og Mars Larsson)
  10. In Fusion (Miriam LaBreche, Nina Grødahl og Saima-Iren Mian) – «Nothing ever knocked us over» (Gustav Eurén, Danne Attlerud, Niklas Arn, Ulrik Eurén og Cissi Kallin)

cc98b9f984f5e16401f048e21768cce3_L.jpg

Tra i selezionati ci sono gli Ammunition, band composta da artisti di grande esperienza nel campo della musica rock e dove primeggia il frontman Åge Sten Nilsen, già sul palco dell’Eurovision Song Contest nel 2005 proprio a Kiev con i Wig Wam, classificatisi noni in finale; Rune Rudberg, in gara con la sua band: la sua è una carriera di lungo corso nel campo della musica, che conta migliaia di concerti. Rune non è nuovo per il palco del Melodi Grand Prix, in quanto è già stato in gara nel 1989 (arrivando terzo) e nel 2001 (classificandosi quinto); Kristian Valen, avendo lavorato come speaker radiofonico, presentatore televisivo, attore, e debuttando nel 2004 nel campo della musica, dove è continuata la sua carriera di successo; Amina è invece una attrice che da alcuni anni è entrata nel mondo della musica; Ella, ballerina e coreografa d’origine, ma cantante d’adozione; Elin & The Woods ci sono la cantante folk-pop – che canta sami e joik – Elin Kaven e il produttore musicale Robin Lynch, che ha scritto anche per Jessie J e Cher, nonché Margaret Berger, quarto posto all’Eurovision per la Norvegia nel 2013 con “I Feed You My Love”; il trio In Fusion, composto da tre giovani cantanti riunitesi per l’occasione; Jenni Augusta, acclamata a Norske talenter nel 2015, Ulrikke, reduce da Idol e The Voice, e il duo JOWST, composto dal produttore musicale Joakim With Steen con Aleksander Walmann (finalista a The Voice nel 2012).

La Norvegia  è stata rappresentata nella scorsa edizione tenutasi a Stoccolma, da Agnete e il brano “Icebreaker (scelti attraverso la selezione nazionale: Melodi Grand Prix 2016), che ha ha raggiunto l’undicesima posizione nella classifica norvegese, ma non si è qualificata per la Finale del 14 maggio classificandosi al 13° posto nella Seconda Semi-Finale con 68 punti.

Il Paese ha partecipato all’ESC per la prima volta nel 1960. Da allora è stata assente solo due volte, nel 1970 (disaccordo sulla struttura di voto) e nel 2002 (relegata).

In un totale di quasi cinquanta cinque partecipazioni (52 finali) ha vinto la manifestazione tre volte (nel 1985 con le Bobbysocks! e il suo brano “La det swinge”, nel 1995 con Secret Garden e il brano “Nocturne” e nel 2009 con Alexander Rybak e il suo brano “Fairytale”). In particolare la vittoria del 2009 di Alexander Rybak detiene il record del più alto punteggio di sempre (387 punti) e il maggior distacco dal secondo classificato.

Inoltre la Norvegia detiene anche il record negativo di ultimi posti (dieci) e il maggior numero di ultimi posti a zero punti (quattro). Fino al 2012 deteneva anche il record di dodici punti ottenuti (sedici), ma la Svezia ha infranto questo primato ottenendo per 18 volte i dodici punti.

Avendo vinto la manifestazione nel 1985, 1995 e nel 2009 ha acquisito il diritto ad essere il paese ospite dell’edizioni Oslo 1996, Bergen 1986 e Oslo 2010.

 

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...