Sanremo 2017: Il dettaglio dei voti e delle classifiche serata per serata


640x344_1486894345721-medium_170212_021036_to110217spe_0935

L’organizzazione dell’edizione 2017 del Festival di Sanremo ha diffuso nel pomeriggio di oggi, 12 febbraio, il dettaglio dei voti delle giurie che hanno portato alla classifica finale del sessantasettesimo Festival della Canzone Italiana.

Dalla lettura dei dati si nota che il vincitore Francesco Gabbani e la seconda classificata Fiorella Mannoia sono stati in testa alle votazioni complessive per praticamente tutta la durata del festival, tranne nella 4° serata dove si è inserito al 2° posto Michele Bravi, che in finale è poi rimasto escluso dal ballottaggio conclusivo per causa del voto della giuria demoscopica.

La combinazione finale del podio, per dire, ha visto percentuali molto vicine con Gabbani al 36%, Mannoia al 33% e Meta al 31%, nel computo complessivo delle tre giurie attive per il voto della finale (ovvero televoto al 40% e giuria esperti e Demoscopica al 30%). La finale a tre ha dato vita a 3 graduatorie diverse: Demoscopica: 1) Mannoia (38), Gabbani (33), Meta (29); Esperti: Meta (44), Gabbani (29), Mannoia (27); al Televoto: 1) Gabbani (44), Mannoia (33), Meta (23).

Ma vediamo nel dettaglio come sono andate le votazioni, sera per sera.

•Voti della Prima e Seconda serata: 

primaserata

•Voti della Terza serata: I risultati del torneo eliminatorio che ha visto il ripescaggio di 4 big e l’eliminazione di Alice Paba e Nesli e di Raige e Giulia Luzi.

3serata.jpg

Diversa invece la votazione della serata delle cover, dominata da Ermal Meta soprattutto grazie al voto della Sala Sampa, un 21,17% che ha contribuito al al 13,95% finale. Nel girone eliminatorio, invece la Sala Stampa ha salvato Ron e il televoto Bianca Atzei.

•Voti della Quarta serata: Di seguito la classifica che ha portato all’eliminazione di Al Bano, Gigi D’Alessio, Ron e Giusy Ferreri.

4aserata.jpg

Sopra la classifica che ha portato all’eliminazione di Al Bano, Gigi D’Alessio, Ron e Giusy Ferreri. 

Stando a quanto spiegato da Linus al DopoFestival, ai membri della giuria di Qualità è stato chiesto di indicare solo 10 brani sui 20 in gara. Non è chiaro se per ciascuno si dovesse esprimere un voto/preferenza, ma immaginiamo di sì.

Fa quindi specie lo 0% che appare in concomitanza del voto della Giuria degli Esperti: nessuno di loro, quindi, avrebbe indicato i brani di D’Alessio e di Al Bano tra i suoi 10. Ma forse il dato più significativo è la percentuale media del televoto e bassa della giuria demoscopica.

•Voti della Quinta serata: Partiamo con la classifica che ha indicato il potenziale podio, che ha visto l’azzeramento di tutti i voti, e l’apertura solo per i 3 super-finalisti.

finale.jpg

Classifica: i dati del televoto delle Nuove proposte

• Sono stati pubblicati i dati del televoto per le Nuove Proposte: 

Ecco i dati delle serate eliminatorie, ovvero la seconda (mercoledì 8 febbraio) e la terza (giovedì 9):

sanremo2017_televoto-nuove-proposte-prime-due-serate.jpg

Ecc i dati della finalissima dei Giovani, celebrata venerdì 10 febbraio:

sanremo2017_televoto-nuove-proposte-finale.jpg

Dati pubblicati da RAI

Francesco Gabbani vince Sanremo 2017 con “Occidentali’s Karma”. Una vittoria decisamente non annunciata, visto che tutti davano vincente Fiorella Mannoia con suo Che sia benedetta, arrivata al secondo posto. Ma per Gabbani è una doppietta niente male: dopo aver vinto le Nuove Proposte lo scorso anno con Amen, si conferma tra i Big con una canzone affatto scontata, che cita Desmond Morris e disegna un affresco ironico e pungente di certi stili di vita contemporanei. 

Il cantante conquista il Leone d’Oro della 67a edizione del Festival della Canzone Italiana a sorpresa, superando Fiorella Mannoia, data vincente già dalla vigilia. Per lei il premio della Critica Lucio Dalla, oltre che il Premio Bardotti; al terzo posto  Ermal Meta terzo.

In suo fascino l’ha avuto anche il ‘gorilla’ che ha ballato con lui. Evidentemente ha messo d’accordo il televoto, con la melodia scanzonata, i critici, col testo di spessore, e la demoscopica. Non a caso Francesco Gabbani ha vinto anche il Premio Tim Music come brano più scaricato dall’app dello sponsor.

In conferenza stampa ha dichiarato che andrà all’Eurovision Song Contest che si terrà il 13 maggio prossimo. Il pezzo, ritmato e radiofonico, potrebbe conquistare anche l’attenzione oltreoceano. E se porta la scimmia abbiamo già vinto. 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...