ESC 2017 – Croazia: Jacques Houdek per la Croazia a Kiev


Jacques_Houdek_03.jpg.688x388_q85_crop_upscale.jpg

Sarà il sei volte partecipante al Dora, Jacques Houdek, chi rappresente la Croazia alla 62ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2017, che si terrà per la seconda volta in Ucraina, presso l’IEC – Kiev International Exhibition Centre (МВЦ – Міжнародний Виставковий Центр Київ) di Kiev ‬ il 9, 11 e 13 maggio 2017.

Jacques Houdek è stato selezionato internamente dall’emittente pubblica croata HRT – HTV / HRT – HR.

La canzone con cui si esibirà sul palco l’IEC – Kiev International Exhibition Centre (МВЦ – Міжнародний Виставковий Центр Київ) di Kiev sarà presentata nelle prossime settimane.

Ancora massimo riserbo sul brano per Kiev che, come dichiarato dal capodelegazione croato Željko Mesar, sarà molto interessante e che riuscirà a destare interesse nel pubblico. Commentando la notizia, Jacques Houdek ha affermato: “Prometto che darò tutto me stesso, mettendo talento, esperienza, passione, per una canzone che darà la possibilità di presentarci nel modo migliore di fronte a centinaia di milioni di spettatori che seguono e sostengono il più grande spettacolo televisivo al mondo.”

Jacques Houdek è il ventitreesimo concorrente in gara all’edizione 2017 dell’Eurovision Song Contest, dopo il cipriota Hovig con il brano “Gravity”, le olandese O’G3NE, la macedone Jana Burčeska (Јана Бурческа), la belga Blanche (Ellie Delavaux), l’azeri DiHaj (Diana Hajiyeva, Diana Hacıyeva), l’irlandese Brendan Murray, l’austriaco Nathan Trent, l’albanese Lindita Halimi con il brano “Botë” (World, Il mondo), l’armena Artsvik (Արծվիկ), il montenegrino Slavko Kalezić (Славко Калезић) con il brano “Space”, la greca DEMY (Δήμητρα Παπαδέα, Dimitra Papadea) e la georgiana Tamar “Tako” Gachechiladze (თამარ “თაკო” გაჩეჩილაძე) con la canzone “Keep the Faith”, i bielorussi NAVIBAND con il brano “Historyja Majho Žyccia” (Гісторыя майго жыцця, Story of my life), i finlandesi Norma John con la canzone “Blackbird”, l’inglesa Lucie Jones con il brano “Never Give Up on You”, gli svizzeri Timebelle con “Apollo”, la francese Alma con “Requiem”, la tedesca Isabella “LEVINA” Lueen con “Perfect life”, lo spagnolo Manel Navarro con “Do it for your lover”, l’italiano Francesco Gabbani con “Occidentali’s Karma, l’israeliano Imri Ziv (אימרי זיו‎‎) e la ceca Martina Bárta.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Jacques Houdek (Željko Houdek) classe 1981, ha frequentato il Berklee College of Music di Boston, USA, nel 2001. Nel 2004 ha vinto il premio Porin come “Rivelazione dell’anno” e vinto alcuni festival internazionali. Nel 2008 rivince il Porin come “Miglior cantante”, nel 2009 come “Miglior album per bambini” e nel 2012 ancora come “Miglior cantante”. Ha partecipato al Dora, la competizione canora nazionale croata che ha lo scopo di selezionare la canzone che rappresenterà la Croazia all’Eurovision Song Contest, ogni anno tra il 2002 e il 2006 (2002: “Čarolija” 13° posto, 2003: “Na krilima ljubavi” 5° posto, 2004: “Nema razloga”   4° posto, 2005: “Nebobjediva”   4° posto, 2006: “Umrijeti s osmjehom”   15° posto, 2012: “Lahor” 2° posto), così come nel 2011, quando ha finito 2° dietro a Daria Kinzer che ha rappresentato la Croazia a Düsseldorf con la canzone “Celebrate” (Festeggia), senza ottenere i voti necessari per poter essere ammessa alla serata finale. 

 

Ha fatto parte dei Colonia, uno dei gruppi storici croati. Nel 2007 ha vinto il talent “Zvijedze Pjevaju” e nel 2015 Jacques è stato uno dei vocal coach nella prima stagione di The Voice of Croatia – Najljepši glas Hrvatske con Nina Kraljić nel suo team. Nina ha rappresentato la Croazia nell’Eurovision Song Contest 2016 a Stoccolma, classificandosi tuttavia 23° su 26 partecipanti con il brano “Lighthouse” e sancendo la prima apparizione in finale per la Croazia a partire dal 2009.

La Croacia è stata rappresentata nella scorsa edizione tenutasi a Stoccolma da Nina Kraljić con la canzone “Lighthouse” (Faro), scelti tramite una selezione interna, che ha raggiunto la quarta posizione nella classifica radiofonica croata. Nina si è esibita nella prima Semi-Finale dalla quale si è qualificata per la Finale, dove si è piazzata ventitreesima su 26 partecipanti, totalizzando 73 punti.

La Croazia ha debuttato all’Eurovision Song Contest nel 1993, dopo la dissoluzione della Federazione Jugoslava. Da allora ha partecipato ad ogni edizione. Nel 1993 la Croazia, assieme ad altre sei nazioni che desideravano partecipare all’Eurovision Song Contest per la prima volta, dovette partecipare ad una semifinale che si svolse a Lubiana: si classificò al secondo posto e poté così partecipare all’Eurovision Song Contest 1993 con il brano “Don’t ever cry” dei Put. La migliore posizione fino ad oggi raggiunta del paese è il 4° posto ottenuto nel 1996 con Majda Blagdan e il suo brano “Sveta ljubav” (Holy love) e nel 1999 con Doris Dragović e il brano “Marija Magdalena” (Mary Magdalene).

Non raggiunge la finale dal 2009. Si ritira a partire dall’edizione 2014, a causa di motivi finanziari e per gli scarsi risultati che non le hanno permesso di raggiungere la finale dal 2009, tuttavia ritornerà, dopo due anni, nell’edizione 2016 riuscendo a qualificarsi alla finale dopo 7 anni.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...