ESC 2017 – Slovenia: Stasera al via alla prima Semi-Finale dell’EMA 2017


65380662_ema_16-9_redesign-2.png

L’emittente pubblica slovena RTVSLO darà il via stasera alla prima delle due Semifinali che compongono la selezione nazionale della Slovenia, l’EMA (Evrovizijska Melodija) 2017, per la 62ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2017, che si terrà per la seconda volta in Ucraina, presso l’IEC – Kiev International Exhibition Centre (МВЦ – Міжнародний Виставковий Центр Київ) di Kiev ‬ il 9, 11 e 13 maggio 2017.

La selezione nazionale slovena per l’edizione 2017 dell’Eurovision Song Contest sarà composta da tre serate per la prima volta dal 2008. 

Ci saranno 16 brani/interpreti divisi 2 semifinali (8 brani/interpreti prenderanno parte ad ogni Semifinale), passano in finale 4 brani per semifinale, 2 grazie al televoto e 2 grazie alla giuria. Per una finalissima ad 8  brani/interpreti. 

La votazione sarà costituita da 6 giurie regionali, che daranno 12 punti (1° posto), 10 punti (2° posto), 8 punti (3° posto), 6 punti (4° posto), 4 punti (5° posto), 2 punti (6° posto), 0 punti (7° e 8° posto) ciascuno (252 punti) e il televoto del pubblico (top 6 ottiene: il 8° e 7° ottiene 0 punti,  6° ottiene 12 punti, il 5° ottiene 24 punti, il 4° ottiene 36, il 3° ottiene 48 punti, il 2° ottiene 60 punti e il vincitore ottiene 72 punti (252 punti).

Le Semifinali saranno presentate da Tina Gorenjak, Maja Martina Merljak in Tanja Kocman, mentre nella Finale si aggiungerà Mario Galunič.

Lo show di stasera andrà in onda alle 20:00 CET e sarà possibile seguirlo in diretta su  TV SLO 1 e in streaming su rtvslo.si

emasf1.jpg

Ecco di seguito i primi 8 artisti che si contenderanno l’unico posto disponibile per rappresentare la Slovenia a Kiev, in ordine di esibizione:

  1. KiNG FOO (Aleksandra Josić, Peter Hudnik, Matej Susnik in Rok Golob) – “Wild ride” (Rok Golob, Cherie Lucas)
  2. Nika Zorjan – “FSE” (Maraaya, Nika Zorjan, Raay Music)
  3. TOSCA BEAT (Zala Hodnik, Urška Kastelic, Eva Pavli, Luka Beljan, Žan Beljan in Kristina Golob) – “Free world” (Andraž Kržič, Tosco Beat, Peter Penko, Jamirko)
  4. Lea Sirk – “Freedom” (Lea Sirk, Gaber Radojevič, Miha Gorše, Tomy Declerque)
  5. Sell out (Rok Černe, Kristjan Kožuh (Krist), Uroš Obranovič (Uri), Igor Rančigaj (Ige), Duško Kranjc (Dule), Miha Krkovič, Kristjan Jesih (Kisli), Marko Stijepić (Stipe), Maxi Vovk in Miha Gorše ) – “Ni panike” (Miha Gorše, Uroš Obranovič, Tina Muc)
  6. Zala Dj (Zala Đurić Ribič) – “Lalalatino” (Zala, Krešimir Tomec, Luka Ipavec)
  7. Alya – “Halo” (Raay, Rok Lunaček, Tina Piš)
  8. Omar Naber – “On my way” (Omar Naber, Žiga Pirnat)

La Finale dell’EMA 2017 si terrà il 24 febbraio 2017 alle 20:00 CET presso lo Studio 1 di RTV Slovenija, con due Semifinali che si terranno il 17 febbraio 2017 e il 18 febbraio 2017. 

L’EMA (Evrovizijska Melodija, Eurovision Melody) è stato il format utilizzato dalla Slovenia precedentemente, dal bebutto del paese all’Eurovision Song Contest, per selezionare i propri rappresentanti alla manifestazione da molti anni, dal 1993 fino al 2012, con qualche anno di stacco (1994 e 2000), quando la Slovenia non ha partecipato all’ESC.

Nel 2012 la Slovenia ha utilizzato il format del ‘Misija Evrovizija’ che ha visto un lungo processo di selezione (3 mesi), che si è concluso poi seguita con la selezione nazionale EMA 2012 e con la scelta del brano “Verjamen” (I believe) di Eva Boto, concludendo al penultimo posto nella seconda Semi-finale; mentre nel 2013 la RTVSLO ha selezionato Hannah Mancini tramite una selezione interna con la canzone “Straight Into Love”, concludento all’ultimo posto nella prima Semi-finale con appena 8 punti. Fino ad oggi dell’EMA ne sono state organizzate ben 19 edizioni e quella di quest’anno sarà la vigesima.

La Slovenia è stata rappresentata nella scorsa edizione tenutasi a Stoccolma, da ManuElla con il brano “Blue and Red” (Blu e rosso) (scelti attraverso una selezione nazionale, EMA 2016). All’Eurovision ManuElla ha cantato per undicesima nella Seconda Semi-Finale, ma non si è qualificata per la Finale. Il brano ha raggiunto il primo posto nella classifica radiofonica slovena.

La Slovenia ha debuttato all’Eurovision Song Contestnel 1993 con 1X Band e la canzone “Tih deževen dan” (A quiet rainy day), dopo la dissoluzione della Federazione Jugoslava. Da allora ha partecipato a quasi tutte le edizioni (22 partecipazioni, 13 Finali), tranne nel 1994 e nel 2000.

Il risultato migliore rimane fino ad ora il settimo posto ottenuto nel 1995 con Darja Švajger e il brano “Prisluhni mi” (Listen to me) e nel 2001 con Nuša Derenda e la canzone “Energy” (Ne, ni res; No, it’s not true). L’unico altro Top ten del paese è stato 10° posto con Tanja Ribič e il brano “Zbudi se” (Wake up) nel 1997.

Nel 1993 la Slovenia, assieme ad altre sei nazioni che desideravano partecipare all’Eurovision Song Contest per la prima volta, dovette affrontare una semifinale (Kvalifikacija za Millstreet) che si svolse a Lubiana e fu organizzata proprio dall’emittente pubblica RTV SLO. Si classificò al primo posto e poté così partecipare all’Eurovision Song Contest 1993.

Come parte della Jugoslavia solo in quattro occasioni una canzone in lingua slovena fu scelta per l’Eurovision Song Contest: nel 1966, nel 1967, nel 1970 e nel 1975.

Con l’introduzione delle Semifinali, non ha raggiunto la Finale nel Dopo l’introduzione del turno semifinale nel 2004, in otto occasioni, mentre ha raggiunto la Finale nel  2007, 2011 e il 2014.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...