ESC 2017 – Slovenia: Omar Naber con “On My Way” per la Slovenia a Kiev


65383587_2017-02-23_finale_generalka_oder-36.jpg

Si è appena svolta la Finale della selezione nazionale della Slovenia, l’EMA (Evrovizijska Melodija) 2017, per la 62ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2017, che si terrà per la seconda volta in Ucraina, presso l’IEC – Kiev International Exhibition Centre (МВЦ – Міжнародний Виставковий Центр Київ) di Kiev ‬ il 9, 11 e 13 maggio 2017.

Sarà Omar Naber con il brano “On my way” (diciottesima canzone che viene svelata nel novero di quelle che parteciperanno all’Eurovision Song Contest 2017) rappresenterà la Slovenia all’Eurovision Song Contest 2017 che si svolgerà a Kiev, in Ucraina, il prossimo maggio.

Omar Kareem Naber (Omar Karim Naber) che torna a rappresentare la Slovenia a 12 anni di distanza dall’ultima apparizione, proprio a Kiev (ma l’edizione 2005 si svolse al Palazzetto dello Sport).

Omar Naber è il ventisettesimo concorrente in gara all’edizione 2017 dell’Eurovision Song Contest, dopo il cipriota Hovig con il brano “Gravity”, le olandese O’G3NE, la macedone Jana Burčeska (Јана Бурческа), la belga Blanche (Ellie Delavaux), l’azeri DiHaj (Diana Hajiyeva, Diana Hacıyeva), l’irlandese Brendan Murray, l’austriaco Nathan Trent, l’albanese Lindita Halimi con il brano “World” (Botë), l’armena Artsvik (Արծվիկ), il montenegrino Slavko Kalezić (Славко Калезић) con il brano “Space”, la greca DEMY (Δήμητρα Παπαδέα, Dimitra Papadea), la georgiana Tamar “Tako” Gachechiladze (თამარ “თაკო” გაჩეჩილაძე) con la canzone “Keep the Faith”, i bielorussi NAVIBAND con il brano “Historyja Majho Žyccia” (Гісторыя майго жыцця, Story of my life), i finlandesi Norma John con la canzone “Blackbird”, l’inglesa Lucie Jones con il brano “Never Give Up on You”, gli svizzeri Timebelle con “Apollo”, la francese Alma con “Requiem”, la tedesca Isabella “LEVINA” Lueen con “Perfect life”, lo spagnolo Manel Navarro con “Do it for your lover”, l’italiano Francesco Gabbani con “Occidentali’s Karma”, l’israeliano Imri Ziv (אימרי זיו‎‎), la ceca Martina Bárta con “My Turn”, il croata Jacques Houdek con “My Friend”, l’ungherese Pápai Joci con “Origo”, la polacca Kasia Moś con “Flashlight”, e la maltese Claudia Faniello con “Breathlessly”.

Omar è nato a Lubiana, da padre era giordano e madre è slovena. Ha vinto ‘Bitka talentov’, la versione slovena di Battaglia dei talenti. Il suo album di Omar è stato pubblicato nel 2005, e nello stesso anno ha partecipato all’Eurovision Song Contest 2005 come rappresentante della Slovenia presentando il brano “Stop“. Nel 2006 ha effettuato un tour in Slovenia e in altre nazioni, per poi tornare in studio per registrare il suo secondo album Kareem,  rilasciato nel 2007. Nel 2014 ha pubblicato l’album ‘Na glavo’, anche nella versione in lingua inglese ‘No Helmet’.

Omar Naber.png

Ha tentato di rappresentare la Slovenia all’Eurovision Song Contest altre tre volte: nel 2009 con “I Still Carry On”, nel 2011 con “Bistvo skrito je očem” e nel 2014 con “I Won’t Give Up”. Nel 2016, ha partecipato alla selezione svizzera per il concorso con la canzone, “Take Me Far”.

Lo show Finale dell’EMA 2017 si è svolto stasera presso lo Studio 1 di RTV Slovenija è stato condotto da Tina GorenjakMaja Martina Merljak, Tanja Kocman in Mario Galunič. Gli ospiti speciali della serata sono stati: Jamala, vincitrice in carica dell’Eurovision Song Contest 2016; Tony Cetinski, rappresentante della Croazia all’Eurovision Song Contest nel 1994 e ManuElla, rappresentante della Slovenia all’Eurovision Song Contest nel 2016.

La selezione nazionale slovena per l’edizione 2017 dell’Eurovision Song Contest è stata composta da tre serate per la prima volta dal 2008. 

Ci sono stati 16 brani/interpreti divisi in 2 semifinali (8 brani/interpreti hanno presso parte ad ogni Semifinale), e sono passati in finale 4 brani per semifinale, 2 grazie al televoto e 2 grazie alla giuria. Per una finalissima ad 8  brani/interpreti, dove il vincitore è stato deciso tramite una combinazione di voto tra una giuria di esperti (50%) e il televoto del pubblico da casa (50%).  La votazione è stata costituita da 6 giurie regionali: Ljubljana (Martin Štibernik, Alenka Godec, Aleš Klinar), Maribor (Eva Boto, Bilbi, Primož Štorman), Celje (ManuElla, Matic Jere, Sanja Mlinar Marin), Kranj (Manca Izmajlova, Darja Švajger, Tina Marinšek), Koper (Anika Horvat, Andra F, Steffy) e Novo mesto (Gašper Rifelj, Tomislav Jovanovič – Tokac, Ivo Rimc), che daranno 12 punti (1° posto), 10 punti (2° posto), 8 punti (3° posto), 6 punti (4° posto), 4 punti (5° posto), 2 punti (6° posto), 0 punti (7° e 8° posto) ciascuno (252 punti) e il televoto del pubblico (top 6 ottiene: il 8° e 7° ottiene 0 punti,  6° ottiene 12 punti, il 5° ottiene 24 punti, il 4° ottiene 36, il 3° ottiene 48 punti, il 2° ottiene 60 punti e il vincitore ottiene 72 punti (252 punti). 

Quattro giurie regionali su sei lo hanno premiato:  Lubiana, Maribor, Kranj e Celje, mentre a Lubiana si sono imposti i BQL e a Novo Mesto Raiven, quest’ultima poi terza al traguardo, mentre il televoto (che moltiplicava per sei i voti) ha visto nell’ordine: 72 punti  BQL, 60 Omar Naber, 48 Raiven, 36 Nika Zorjan, 24 Sell Out, 12 Nuska Drascek. Dodicesimo nel 2005, quando mancò la qualificazione, Naber canterà nella seconda metà della prima semifinale con l’obiettivo di riportare in finale la Slovenia, che vi manca dal 2014, quando ci riuscirono i Maraaya.

ema-2017-final-results

jury-results

Ecco di seguito il risultato di questa serata Finale (Risultato=Televoto+Giuria (Martin Štibernik ‘Mistermarsh’, Alenka Godec, Rebeka Dremelj, Patrik Greblo, Eva Boto, Jernej Dirnbek, Anika Horvat)):

  1. Sell out – “Ni Panike” (Miha Gorše, Uroš Obranovič, Tina Muc), 24 (2,335 votes) + 0 (0+0+0+0+0+0)= 24 – 6° posto
  2. Nuška Drašček – “Flower in the snow” (Pele Loriano, Lina Button, Brendan Wade), 12 (2,032 votes) + 56 (8+8+10+10+10+10) = 68 – 4° posto
  3. Tim Kores Kori – “Open fire” (Jeff Lewis, Drew Lawrence), 0 (1,543 votes) + 10 (0+0+2+4+4+0) = 10 – 8° posto
  4. Nika Zorjan – “FSE” (Maraaya, Nika Zorjan, Raay Music), 36 (2,419 votes) + 20 (2+6+4+2+2+4) = 56 – 5° posto
  5. KiNG FOO – “Wild Ride” (Rok Golob, Cherie Lucas), 0 (918 votes) + 14 (4+4+0+0+0+6) = 14 – 7° posto
  6. Omar Naber – “On my way” (Omar Naber, Žiga Pirnat), 60 (5,165 votes) + 64 (10+12+12+12+6+12) = 124 – 1° posto
  7. BQL – “Heart of gold” (Maraaya, Anej Piletič, Raay Music), 72 (13,134 votes)+ 42 (12+2+6+6+8+8) = 114 – 2° posto
  8. Raiven – “Zažarim” (Jernej Kržič, Tadej Košir, Sara Briški Cirman), 48 (3,292 votes)+ 46 (6+10+8+8+12+2) = 94 – 3° posto

Questo slideshow richiede JavaScript.

Gli ospiti della serata: la vincitrice del 2016, ManuElla, che presenta in anteprima il suo nuovo singolo “Salvation” e “Blue and red”; Tony Cetinski (ESC 1994), il numero uno del pop croato, che accenna anche al pianoforte il suo brano eurovisivo “Nek’ ti bude ljubav sva”e “Laku Noć” e infine Jamala, trionfatrice dell’ESC 2016 con “1944”.

La Slovenia si esibirà nella seconda metà della Prima Semi-Finale del concorso, il 9 maggio.

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...