ESC 2017 – Romania: Ecco i 10 finalisti dello Selecția Națională Eurovision 2017


Romania-Selectia-Nationala-2017-finalists.jpg

Si è appena svolta la Semi-Finale del Selecția Națională Eurovision 2017, il loro format di selezione nazionale che determina la canzone e il concorrente rumeno  per la 62ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2017, che si terrà per la seconda volta in Ucraina, presso l’IEC – Kiev International Exhibition Centre (МВЦ – Міжнародний Виставковий Центр Київ) di Kiev ‬ il 9, 11 e 13 maggio 2017.

Lo show è stato condotto da Ioana Voicu şi Dan Helciug e nella Green Room da Iuliana Tudor, mentre durante lo show si sono esibiti Ovidiu Anton şi trupa SuperChill (Nicu Dumitrescu (percuţie), Adrian Tetrade (tobe) sau Paul Bonghez (chitară electrică)).

Su un totale di 72 proposte, delle 84 pervenute, che sono state selezionate previamente per prendere parte alle audizioni del Selecţia Naţională Eurovision 2017, una giuria di esperti ha selezionato le 15 migliori per partecipare alla edizione 2017 del Selecția Națională. 

La Semi-Finale che si è svolta stasera, in cui una giuria di esperti composta da Luminiţa Anghel (rappresentante della Romania all’Eurovision Song Contest nel 2005 insieme al gruppo / trupa Sistem), Paula Seling şi Ovi Jacobsen (rappresentanti della Romania all’Eurovision Song Contest nel 201o e nel 2014), Adrian Romcescu (compositore della canzone “Eu cred” (I Believe), che ha rappresentato la Romania all’Eurovision Song Contest nel 1998 eseguita da Mălina Olinescu ), şi Andrei Tudor (compositore della canzone “Pe-o margine de lume” (On the edge of the world), che ha rappresentato la Romania all’Eurovision Song Contest nel 2008 eseguita da Nico & Vlad Miriţă) ha deciso i 10 brani/artisti che si qualificheranno per la Finale (deciso soltanto dalla giuria di 5 esperti, 100%). La giuria ha votato dando punti da 1 a 10 ai partecipanti secondo i seguenti criteri: a) forma di musica, lo sviluppo del tema melodico, consistenza degli elementi melodici e ritmici da fornire una corretta interpretazione musicale; b) arrangiamento della canzone; c) l’inventiva e l’originalità del tema musicale; d) la diversità stilistica della musica al concorso; e) la qualità dell’interpretazione vocale.

ro

ro-1

Ecco di seguito i 15 brani/interpreti selezionati che si sono sfidati nella Semi-Finale di fronte alla giuria di esperti, che ridurrà il numero a 10 finalisti (Risultato Giuria di esperti: Andrei Tudor, Paula Seling, Ovi Jacobsen, Luminiţa Anghel şi Adrian Romcescu):

  1. Elizé&No Stress – “Fără bariere” (Without barriers) (Vladimir Pocorschi/Eliza Manda), 7 (0+0+2+3+2) – Finalista
  2. Cristina Vasiu – “Set the skies on fire” (Carl Kindbom, Carl Thander, Antonio Sanchez Ohlsson/ Carl Kindbom, Carl Thander, Antonio Sánchez Ohlsson), 32 (7+7+4+7+7) – Finalista
  3. Tudor Turcu – “Limitless” (Tudor Turcu, Bogdan Tomosoiu, Marius Marin/ Tudor Turcu, Bogdan Tomosoiu, Marius Marin), 6 (0+5+0+1)
  4. Ramona Nerra – “Save me” (Ramona Nerra, Terri Bjerre, Toddi Reed/ Ramona Nerra, Terri Bjerre, Toddi Reed), 19 (3+1+3+6+6) – Finalista
  5. Ana Maria Mirică – “Spune-mi tu(Tell me) (Liviu Elekeş/Roxana Elekeş), 7
  6. Instinct – “Petale” (Petals) (Daniel Alexandrescu, Vlad Alecu / Theea Eliza Miculescu, Vlad Alecu), 24 (6+3+5+5+5) – Finalista
  7. D-LEMA – “Adventure” (Denisa Demian, Alexandru Luft / Denisa Demian, Alexandru Luft), 0 (0+0+0+0+0)
  8. Ilinca feat. Alex Florea – “Yodel it!” (Mihai Alexandru / Alexandra Niculae), 60 (12+12+12+12+12) – Finalista
  9. TAVI COLEN&EMMA – “We own the night” (Cătălin Tuţă Popescu / Cătălin Tuţă Popescu, Anastasia Sandu), 8 (1+0+1+2+4) – Finalista
  10. Alexandra Penciu – Zanga – “2 sticle(Două sticle, Two bottles) (Alexandra Penciu / Alexandra Penciu), 5 (5+0+0+0+0) 
  11. MAXIM feat. Voiceulet– “Adu-ţi aminte” (Remember) (Adrian Sînă / Adrian Sînă, Anca Cojocaru, Andrei Vitan), 8 (0+2+6+0+0) – Finalista
  12. EDUARD SANTHA – “Wild child” (Eduard Santha, Marius Alexandru Pop / Eduard Santha, Marius Alexandru Pop), 19 (2+6+7+4+0) – Finalista
  13. M I H A I (Mihai Trăistariu) – “I won’t surrender” (Mihai Trăistariu, Michael James Down, Primoz Poglajen, Niklas Hast / Mihai Trăistariu, Michael James Down, Primoz Poglajen, Niklas Hast), 44 (10+8+10+8+8) – Finalista
  14. Alexandra Crăescu – “Hope” (Carlos Manuel De Abreu Fernandes / Carlos Manuel De Abreu Fernandes), 5 (0+4+0+1+0)
  15. Xandra (Alexandra Sipos) – “Walk on by” (William Taylor, Jonas Gladnikoff / William Taylor, Jonas Gladnikoff), 46 (8+10+8+10+10) – Finalista

La Finale nazionale del paese, nota come ‘Selecţia Naţională Eurovision 2017’, in cui sarà scelto il rappresentante della Romania a Kiev si terrà il 5 Marzo, dove il vincitore sarà deciso soltanto dal televoto del pubblico (100%).

L’anno scorso la Romania aveva aderito all’evento e il suo concorrente, Ovidiu Anton, era stato ufficialmente inserito nella lista dei partecipanti (seconda semifinale, esibizione numero 12) con il brano “Moment of Silence”; tuttavia, l’EBU-UER ha bloccato tutti i servizi verso l’emittente a causa del non pagamento dei debiti, comportando l’esclusione del Paese dal concorso e lo slittamento di un posto indietro di tutti i Paesi che si sarebbero dovuti esibire dopo la performance romena.

La Romania ha partecipato per l’ultima volta l’edizione 2015 dell’ESC tenutasi a Vienna, dal gruppo pop-rock Voltaj e il suo brano “De la capăt (All Over Again)” «From the beginning (All over again)» (scelti attraverso la selezione nazionale Selecția Națională 2015), conquistando il 15° posto in Finale. L’anno scorso è stata squalificata a causa dei problemi finanziari della rete che lo rappresenta.

Dopo aver fallito la qualificazione nel 1993, la Romania ha debuttato all’Eurovision Song Contest nel 1994 (17 partecipazioni, 17 finali) con il brano “Dincolo de nori” di Dan Bittman. Come miglior risultato è arrivata due volte terza: nel 2005 con “Let Me Try” di Luminița Anghel și Sistem che ottenne il primo posto nella Semi-Finale (terzo in Finale); nel 2010 con “Playing with fire” di Paula Seling și Ovi, arrivata quarta nella Semi-Finale del giovedì (terzo in Finale). La Romania, insieme con la Russia e la Grecia, dal 2004 dopo l’introduzione della Semi-Finale e dal 2008 con l’introduzione delle tre serate si è sempre classificata in Finale.

Nel 1993 la Romania, assieme ad altre sei nazioni che desideravano partecipare all’Eurovision Song Contest per la prima volta, partecipò ad una semifinale “Kvalifikacija za Millstreet” che si svolse a Lubiana, dove non passò il turno.

Per l’edizione 2016 del concorso, la Romania aveva regolarmente scelto il proprio rappresentante tramite la selezione nazionale Selecția Națională. “Moment of Silence” avrebbe dovuto rappresentare il Paese, scritta e cantata da Ovidiu Anton. Il cantante promosse il proprio brano all’Eurovision In Concert ad Amsterdam, a Tel Aviv partecipando a Israel Calling, e infine a Londra, prendendo parte al London Eurovision Party. Il 22 aprile, però, l’EBU-UER comunicò la decisione di sospendere la Romania dall’Eurovisione: ciò ha inevitabilmente compromesso la partecipazione del Paese al concorso. La direttrice generale dell’EBU-UER, Ingrid Deltenre, ha giustificato la decisione dicendo che la Romania non ha onorato un debito di 14,5 milioni di franchi svizzeri. Il supervisore esecutivo dell’evento, Jon Ola Sand, si è detto dispiaciuto per la drastica decisione ma ha auspicato un ritorno del Paese nel 2017. È stata la prima edizione in cui uno Stato è escluso dalla partecipazione a causa dei problemi finanziari della rete che lo rappresenta.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...