ESC 2017 – Repubbica Ceca: Presentato il brano “My Turn” di Martina Bárta


MartinaBarta.png

L’emittente pubblica ceca ČT ha presentato quest’oggi il brano “My Turn” con cui la cantante Martina Bárta si esibirà alla 62ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2017, che si terrà per la seconda volta in Ucraina, presso l’IEC – Kiev International Exhibition Centre (МВЦ – Міжнародний Виставковий Центр Київ) di Kiev ‬ il 9, 11 e 13 maggio 2017.

La canzone “My Turn”, trentaduesima canzone che viene svelata nel novero di quelle che parteciperanno all’Eurovision Song Contest 2017, è stata scritta da autori britannici e non era l’unica possibilità che aveva l’artista: la scelta, infatti, è stata tra questa canzone e un altro brano, di cui non si sa il titolo, la cui produzione era svedese e il cui stile richiamava particolarmente quello di Katy Perry. In pratica, una cosa del tutto diversa.

La Repubblica Ceca si esibirà nella Prima Semifinale del 9 maggio prossimo.

Martina Bárta (sorella di Václav Noid Bárta, l’attore e cantante che prese parte all’Eurovision Song Contest insieme a Marta Jandová nel 2015) è una cantante jazz ed una musicista di corno francese  che dopo aver cominciato a Praga, con il quartetto jaz the JJ Jazzmen, del quale tuttora fa parte e aver preso parte al musical Robin Hood da qualche tempo (esattamente dal 2014) è componente aggiuntiva della jazz e swing band tedesca 4 To The Bar (insieme a Robert Kopp, Miriam Skroban, Kathi Monta, Claudiu Gheorghiu ed Andreas Stroh). Martina suona il corno francese e si esibisce quasi esclusivamente suonando jazz, swing e bossanova e appunto collabora  con una partyband /coverband che in Germania è popolare per il crossover fra questo genere di musica e i ritmi più ballabili “Jazz can dance” è il loro motto. Attualmente è la vocalist del programma televisivo “Sinatrology”.

Martina è piuttosto nuova nella scena musicale ceca ma ha tantissima esperienza in concerti e piano bar.

L’emittente pubblica ceca ČT ha ricevuto un totale di 300 canzoni, poi ridotte a cinque da una giuria di esperti composta dal conduttore e compositore Martin Kumžák (50); del cantante, produttore e compositore, membro dei 4TET, Jiří Škorpík (44), dal fondatore del gruppo Lucie e compositore Michal Dvořák (51), dal compositore e cantante Pražského výběru Michal Pavlíček (60) e dal musicista, compositore, conduttore e membro del gruppo BSP, Ota Balage (55). Subito dopo, è stato selezionato anche internamente l’artista.

Lo scorso anno, per la prima volta, l’emittente pubblica ceca ČT è riuscita nell’impresa di accedere alla Finale grazie al brano “I stand” di Gabriela Gunčíková, che poi ha chiuso in venticinquesima e penultima posizione. Ma resta la soddisfazione per il traguardo inseguito e finalmente centrato.

Grazie al loro successo nell’edizione 2016 del concorso, seguito dei 2 milioni di telespettatori che hanno seguito su ČT1 e ČT2 l’intera copertura del Festival, il maggior dato d’ascolto registrato dall’emittente pubblica nella manifestazione fino ad oggi, la ČT selezionerà ancora una volta tramite una selezione interna al fine di scegliere il rappresentante della Repubblica Ceca a Kiev. 

La Repubblica Ceca è stata rappresentata nella scorsa edizione tenutasi a Stoccolma, da Gabriela Gunčíková e il suo brano “I Stand” (Ja stojím, Resto in piedi) (scelti internamente), presentato nella prima semifinale del concorso, è finita nona su 18 partecipanti con 161 punti, di cui 41 dal televoto, nel quale è arrivata dodicesima, e 120 dalla giuria, per la quale è stata la quarta più votata; e si è qualificata per la finale, sancendo la prima apparizione nella storia dell’Eurovision della Repubblica Ceca nella grande Finale. Nella serata Finale Gabriela ha cantato per seconda, ha ottenuto 41 punti, tutti dalle giurie, piazzandosi venticinquesima su 26 partecipanti.

Il paese ha partecipato per la prima volta all’Eurovision Song Contest nel 2007 con il brano “Malá dáma” (Little Lady)  dei Kabát. Nel 2007 e 2008 l’emittente pubblica ceca, ČT ha organizzato una finale nazionale, mentre nel 2009 ha optato per la scelta interna. In tre edizioni ha sempre ottenuto risultati molto deludenti (non accedendo mai in finale ed arrivando sempre attorno alle ultime posizioni delle semifinali: un solo punto nel 2007, nove nel 2008 e nul points nel 2009, ultimo posto in Semi-Finale), tanto che nell’estate 2009 ha deciso di ritirarsi per “scarso interesse”. Tuttavia, la ČT ha preso parte ad altri due eventi organizzati dall’Unione Europea di Radiodiffusione (EBU-UER): l’Eurovision Young Musicians (EMCY) e all’Eurovision Young Dancers (EYD), che inoltre ha ospitato l’edizione 2015. È tornata in gara nel 2015, con una scelta interna, fermandosi di nuovo in semifinale, 13° con 33 punti. Nel 2016 per la prima volta nella storia dell’Eurovision la Repubblica Ceca riesce a qualificarsi alla finale, grazie allacantante Gabriela Gunčíková con la canzone “I Stand”.

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...