ESC 2017 – Italia: “Occidentali’s karma” di Francesco Gabbani 50 milioni di visualizzazioni su YouTube


20170219181721_gabbaniO.jpg

La hit del momento “Occidentali´s karma” di Francesco Gabbani sfonda il muro delle 50 milioni di visualizzazioni su YouTube.

Il videoclip del brano vincitore del Festival di Sanremo, diretto da Gabriele Lucchetti, ha bruciato velocemente le tappe riuscendo a diventare in esattamente un mese (uscì il 9 febbraio) uno dei video italiani più visti di sempre sulla piattaforma online.

Con ritmi del genere (quasi 2 milioni di click al giorno) ora l’artista toscano si avvia verso il grande traguardo delle 100 milioni di views, a oggi in mano a pochi artisti nostrani (fra i quali Baby K e Giusy Ferreri con “Roma Bangkok” e Fabio Rovazzi con “Andiamo a comandare”).

In preparazione all’Eurovision Song Contest, che si terrà a Kiev, in Ucraina, dal 9 al 13 maggio prossimi, il favorito Francesco Gabbani visiterà tre città europee.

Il 2 aprile sarà al Café de Paris di Londra per il London Eurovision Party, l’8 aprile si sposterà al Melkweg di Amsterdam per l’Eurovision in Concert, mentre il 21 aprile sarà alla Vegas City Hall di Mosca per il Moscow Eurovision Party.

Per fare un confronto con i recenti rappresentanti italiani eurovisivi, e per notare quanto l’incidenza di YouTube sulla musica sia aumentata esponenzialmente negli ultimi anni:

  • “Grande amore” de Il Volo si avvia verso 84 milioni di visualizzazioni (a cui si aggiungono 6 milioni per il video caricato sul canale Eurovision);
  • “L’essenziale” di Marco Mengoni ha racimolato 46 milioni di visualizzazioni (un milione e mezzo sul canale Eurovision);
  • “Nessun grado di separazione” di Francesca Michielin ha raggiunto 25 milioni (a cui vanno aggiunti gli oltre 3,5 milioni per la versione italo-inglese);
  • “La mia città” di Emma ne ha quasi 8 milioni (più i 4 della versione Eurovision);
  • “L’amore è femmina” di Nina Zilli è ferma a poco più di 2 milioni (più i 2 milioni della versione eurovisiva del 2012);
  • “Madness of love” di Raphael Gualazzi è sotto al milione (a cui si aggiungono 300 mila views di “Follia d’amore”).

50 milioni di visualizzazioni #youtube.jpg

Francesco Gabbani, a una settimana dal trionfo a Sanremo con “Occidentali’s Karma”, ha infranto un record dopo l’altro. La canzone vincitrice al Festival è ai vertici delle classifiche e spopola in radio, sul web e su tutti i media. In attesa di vedere l’artista all’EuroVision Song Contest 2017 a maggio a Kiev, in Ucraina, ecco la sua settimana dei primati. Innanzitutto è la prima volta in assoluto che, all’Ariston, un cantante vince consecutivamente prima nella sezione “Nuove proposte” e poi nei “Big”. Inoltre la sua “Occidentali’s Karma” è al primo posto nella classifica di vendite “Gfk” dei singoli più scaricati, stilata dalla Fimi.

La canzone è poi ai vertici della classifica dei brani più trasmessi in assoluto in Italia, secondo i dati EarOne, ed è entrata nelle classifiche iTunes di 14 paesi (Italia, Malta, Svizzera, Lussemburgo, Grecia, Polonia, Spagna, Svezia, Belgio, Germania, Norvegia, Francia, Danimarca, Mozambico). È anche al primo posto della classifica di Spotify dei brani più ascoltati in Italia ed è al terzo posto tra quelli più virali nel mondo; è infine al secondo posto di “Hot Hits Italia”, la playlist che contiene le 50 canzoni più hot del momento.

Il videoclip del pezzo, con l’ormai celebre scimmia che balla, è diventato il video di un artista italiano che ha ottenuto più visualizzazioni in un solo giorno su Vevo; in totale la clip, visibile alla fine di questa notizia di radioitalia.it, ha superato quota 20 milioni e 500mila views in dieci giorni, in aumento al ritmo di circa 2 milioni di clic al giorno. Il vinile, 45giri colorato, uscito a tiratura numerata e limitata di mille copie, è andato subito esaurito e verrà ristampato a grande richiesta. Nel frattempo testate europee come Le Figarò e Metro UK hanno dedicato articoli alla canzone e all’artista.

Durante il 67esimo Festival di Sanremo, Francesco Gabbani era nella top ten delle ricerche su Google e al secondo posto c’erano le parole “Testo occidentalis karma”, curiosamente senza apostrofo. Nei giorni della kermesse, dal 7 all’11 febbraio, su Instragram le visualizzazioni sono arrivate a oltre 2 milioni. Solo nella serata finale di Sanremo 2017, gli utenti che hanno interagito con la pagina ufficiale Facebook dell’artista sono stati più di 1 milione e 300 mila.

Sul web spopolano i tutorial e le imitazioni del balletto della scimmia di “Occidentali’s Karma”, insieme alle parodie del brano e del testo. Tantissime persone, ballerini, avvocati, bambini e ragazzi, si sono cimentati nella danza della canzone. Filippo Ranaldi, l’uomo che si nasconde dietro la scimmia portata da Francesco Gabbani sul palco del Teatro Ariston, ha lanciato la sfida social “#ScimmiografoChallenge”: moltissimi utenti stanno aderendo, inviando le proprie clip in cui ballano la divertente coreografia del pezzo.

Tra i commenti di apprezzamento alla canzone si segnalano quello del filosofo Gianni Vattimo, secondo il quale “Occidentali’s Karma” avrebbe potuto scriverla Umberto Eco, e quello del conterraneo di Gabbani Gigi Buffon, che ha dichiarato di apprezzare il cantante per il suo coraggio e la sua ironia. Entrambi sono di Carrara, in Toscana.

“Basta parlare di me e della mia canzone”, ride Francesco Gabbani in un video che ha collezionato oltre 400mila visualizzazioni sul web, “Sto scherzando, Io sono ancora incredulo… devo ancora riuscire a realizzare questa ondata di entusiasmo e calore da parte di tutti, c’è una reazione non solo dall’Italia ma anche da parte di tutti gli amici europei. Grazie, grazie e ancora grazie!”. 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...