ESC 2017 – Azerbaigian: Oggi sarà presentato il brano “Skeletons” di Diana Hajiyeva per Kiev – Aggiornato


unnamed+(3).jpg

L’emittente pubblica azera İTV renderà noto quest’oggi il brano “Skeletons” con cui la cantante pop sperimantale e jazz Diana Hajiyeva (Diana Hacıyeva), in arte DiHaj, rappresenterà l’Azerbaigian alla 62ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2017, che si terrà per la seconda volta in Ucraina, presso l’IEC – Kiev International Exhibition Centre (МВЦ – Міжнародний Виставковий Центр Київ) di Kiev ‬ il 9, 11 e 13 maggio 2017.

Diana Hajiyeva canterà “Skeletons” a Kiev. “Skeletons” è scritta dalla famosa cantautrice azera Isa Melikov (İsa Malikəv) e dalla svedese Sandra Bjurman che ha già collaborato più volte alle partecipazioni del paese. Entrambi hanno già lavorato con Eldar Gasimov e Nikki Jamal che hanno vinto l’Eurovision 2011 con “Running scared”. Isa ha collaborato anche con Dima Bilan (Russia 2006 e 2008) e Aysel (Azerbaigian 2009). Sandra ha collaborato con Elnur per “Hour of the Wolf”, con Safura per “Drip Drop” e con Maria Yaremchuk per “Tick-Tock”.

L’Azerbaigian si giocherà la qualificazione alla Finale nella Prima Semi-Ffinale di Martedì 9 Maggio.

Presentato oggi il video del brano di Dihaj, “Skeletons” con cui rappresenterà l’Azerbaigian nella Prima Semifinale di martedì 9 maggio.

Diana Hajiyeva (Diana Hacıyeva), nota come DiHaj (Diana Hajieva, Ali Nasib ed Anar Abdullayev), è stata selezionata internamente dalla İTV. Diplomata alla Baku Music Academy come direttrice d’orchestra, Diana lavora al Baku Jazz Center come produttrice musicale e performer. Canta sia come solista che nella band Dihaj (Diana, Anar ed Ali) e ha realizzato diversi singoli: “I break again”, “Geceler Kechir” e “Complain”.

Nel 2011 ha preso parte alla selezione nazionale azera per l’Eurovision Song Contest,  Milli Seçim Turu, con lo pseudonimo di Dihaj, ma non si è qualificata per le semifinali. Ha lavorato con Elnur Hüseynov, il rappresentante azero all’Eurovision Song Contest nel 2008 e nel 2015 ed è stata corista si Samra Rahimli (Səmra Rəhimli), che ha rappresentato l’Azerbaigian all’ESC 2016, piazzatasi al 17° posto in finale con “Miracle”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

L’Azerbaigian è stata rappresentata nella scorsa edizione tenutasi a Stoccolma da Samra (Səmra Rəhimli) con il suo brano “Miracle” (Miracolo), scelti entrambi internamente, in seguito alle valutazioni di oltre 100 esperti dell’industria della musica e in base a sondaggi che hanno visto la partecipazione di fan dell’Eurovision provenienti da 35 nazioni europee.

Səmra ha cantato per quattordicesima nella Prima Semi-Finale e si è qualificata per la Finale, dove ha cantato per quarta su 26 partecipanti. Nella Prima Semi-Finale si è piazzata sesta su 18 partecipanti con 185 punti, di cui 93 dal televoto, in cui è arrivata settima, e 92 dalle giurie, per le quali è risultata la sesta più votata. Nella Finale Səmra è arrivata diciassettesima su 26 concorrenti, totalizzando 117 punti. Di questi, 73 sono provenuti dal televoto, nel quale si è piazzata dodicesima, e altri 44 dal voto della giuria, nel quale è finita diciannovesima.

L’Azerbaigian ha partecipato per la prima volta all’ESC nel 2008 (9 Finali). In precedenza, il paese nel 2006 aveva protestato con l’EBU-UER per la scelta dell’Armenia di portare un cantante della regione contesa del Nagorno-Karabakh, ma non vi fu alcun seguito in quanto non ci sono vincoli di nazionalità a meno che non li imponga l’emittente pubblica dello stato nella selezione.

Finora l’Azerbaigian si è sempre qualificato per la finale, e dopo quattro partecipazioni ha conquistato nel 2011, a Düsseldorf, la sua prima vittoria con Ell/Niki e il suo brano “Running  Scared”. Inoltre ha sempre conquistato un piazzamento tra i primi 10, raggiungendo un totale di 5 piazzamenti consecutivi nel TOP 5, tra cui una vittoria nel 2011 (3° nel 2009, 5° nel 2010, 1° nel 2011, 4° nel 2012, 2° nel 2013). Nel 2014 si piazza al 22esimo e nel 2015 manca la top 10 per soli 4 punti.

In nove edizioni si sono avuti tre modi diversi per scegliere artista e canzoni: selezione nazionale nel 2008, selezione interna nel 2009, mentre dal 2010 si è scelto prima il rappresentante, poi la canzone. Nel 2011 c’è stato un caso particolare: Eldar Qasımov e Nigar Camal avevano vinto la semifinale della selezione come artisti separati, ma Ictimai TV li ha proclamati entrambi rappresentanti del paese caucasico, poi vincente.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...