ESC 2017: Meeting degli HoD per l’Eurovision 2017


Ucrania-puesto-22-830x504

Si è svolto oggi a Kiev, in Ucraina, il meeting dei capi delle delegazioni (HoD – Heads of Delegation) delle 43 delegazioni in gara all’Eurovision Song Contest 2017, i responsabili dell’ESC 2016 nei singoli Paesi, per essere informati sugli ultimi aggiornamenti del concorso e presentare ufficialmente i loro brani e artisti. Ecco tutte le info trapelate sull’organizzazione dell’Eurovision 2017

Ogni emittente pubblica partecipante all’Eurovision Song Contest nomina un capo delegazione. Questa persona è il responsabile della propria emittente pubblica presso l’EBU-UER e il capo della loro Delegazione, che include il Capo Ufficio Stampa, gli interpreti, autori e compositori, le coriste ed altre persone del team.

Durante l’incontro i delegati hanno ricevuto tutti gli aggiornamenti e le informazioni sullo stato dei lavori dal gruppo organizzativo dell’Eurovision Song Contest e dall’emittente pubblica ospitante la UA:PBC. É stato illustrato come sarà lo show, sono stati presentati, infatti i progetti per le cartoline (i brevi video che introducono ogni cantante prima dell’esibizione), le precedenti vincitrici ucraine, Ruslana nel 2004 e Jamala nel 2016, saranno ospiti all’interno degli show live e gli eventi per le settimane eurovisive.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Inoltre, è stato deciso l’ordine di esibizione esatta nella Finale del 13 maggio 2017 del paese ospitante, l’Ucraina, che si esibirà nel 22° posto. Una posizione in Finale che ha un record misto nel corso degli ultimi dieci anni, essendo stato il posto in cui la Germania, con il brano “Satellite” cantato da Lena ha vinto l’Eurovision Song Contest 2010 dalle per la Germania. Tradizionalmente i posti nella seconda metà dello show sono considerate posizione più forte per vincer il concorso. Ecco di seguio i risultati ottenuti dei Paesi partecipanti nel 22° posto negli ultimi dieci anni: nel 2016 Malta (12°),  nel 2015 Ungheria (20°), nel 2014 Malta (23°), nel 2013 Ucraina (3°), nel 2012 ERI di Macedonia (13°), nel 2011 Spagna (23°), nel 2010 Germania (1°), nel 2009 Romania (19°), nel 2008 Spagna (16°) e nel 2007 Turchia (4°).

L’ordine di esibizione definitivo per le due Semi-finali sarà rivelato e stabilito dall’ente pubblica ucraino UA:PBC e dai produttori dell’evento ed approvata dal Supervisore Esecutivo dell’EBU-UER e dal Gruppo di Controllo nelle prossime settimane, mentre l’ordine di esibizione nella Finale sarà deciso il giorno prima del Gran Finale, tramite una decisione vincolata da un sorteggio che si terrà nelle conferenze stampa dei vincitori delle rispettive Semi-finali ed in quelle individuali dei Paesi finalisti di diritto, che deciderà in quale metà della Finale si esibiranno, se la prima o la seconda.

Nell’incontro è stato rinnovato il Gruppo di Riferimento (Reference Group), l’organismo interno all’EBU-UER, che ha come compiti il controllo e la guida dell’Eurovision Song Contest. 

Il Gruppo di Riferimento, composto da: Dr. Frank-Dieter Freiling (Chairman of the Reference Group of the Eurovision Song Contest), Jon Ola Sand (Executive Supervisor of the Eurovision Song Contest – EBU representative), Pernille Gaardbo (DR – 2014), Edgar Böhm (ÖRF – 2015), Martin Österdahl (SVT – 2016), Alexander Radic (RTV SLO), Emilie Sickinghe (AVROTROS) e Nicola Caligiore (RAI)) è stato istituito dall’EBU-UER nel 1998 e i suoi compiti principali sono di approvare lo sviluppo e il format futuro dell’Eurovision Song Contest, garantire il finanziamento, la modernizzazione del marchio e aumentare la consapevolezza e supervisionare la preparazione annuale dalla TV ospitante l’evento. 

Il Gruppo si riunisce quattro o cinque volte ogni anno a nome di tutte le emittenti partecipanti, ed è tenuto a prendere decisioni nell’interesse generale dell’Eurovision Song Contest. Il gruppo di riferimento è composto da un presidente, tre membri eletti del Gruppo Esperti dell’Intrattenimento dell’EBU-UER (rinnovato per il terzo anno consecutivo: i candidati per questi tre posti erano 9: Austria, Francia (con il capodelegazione Edoardo Grassi che si è piazzato quarto), Irlanda, Malta, Russia e San Marino), due produttori esecutivi provenienti da paesi ospitanti precedenti, il produttore esecutivo dell’emittente organizzatrice dell’anno in corso e il Supervisore Esecutivo dell’EBU-UER per l’Eurovision Song Contest.

Il Reference Group è un organismo che supervisiona le varie attività EBU fra le quali l’Eurovision Song Contest e il Junior Eurovision Song Contest. Valuta i preparativi per le edizioni in corso, le modifiche proposte e tutto quello che concerne il regolamento. A volte tratta anche questioni spinose come sanzioni monetarie per i vari membri che non rispettano le regole.

Purtroppo la Russia non è voluta presenziare per questioni di sicurezza a causa delle tensioni fra i due paesi per la contesa della Crimea, la regione situata al confine di entrambe. Nemmeno l’Eurovision è esente dalle conseguenze della guerra fra le due ex repubbliche sovietiche e sicuramente le problematiche non finiranno qui.

Pavlo Hrytsak, produttore esecutivo dell’Eurovision Song Contest 2017 ha affermato: “Abbiamo presentato la nostra squadra e mostrato i nostri preparativi durante l’incontro dei capi delle delegazioni. Più di 220 professionisti ucraini e stranieri si sono uniti alla nostra squadra per le ultime 4 settimane, intanto continuiamo la preparazione per l’Eurovision 2017. Sono davvero grato a chi si è unito e ha lavorato con noi durante questo incontro a Kiev”.

I Capi delle Delegazioni, responsabili dell’Eurovision Song Contest 2017 nei singoli Paesi, hanno per la prima volta l’IEC – Kiev International Exhibition Centre (МВЦ – Міжнародний Виставковий Центр Київ) di Kiev‬, sede della 62ª edizione dell’Eurovision Song Contest 2017, così come l’EuroClub, l’Euro Fan Café, l’Eurovision Village e il luogo della Cerimonia di Apertura dell’Eurovision con il tradizionale “Red Carpet” sul quale sfileranno tutti gli artisti in competizione.

È stata confermata la sede dell’Euroclub, il luogo in cui le delegazioni, i fan e la stampa si incontrano la sera dopo le prove e gli show fra musica e divertimento, quest’anno avrà sede presso il Centro Espositivo e per Congressi Parkovy (Конгресно-виставковий центр «Парковий» / КВЦ Парковый, “Parkovy” Convention and Exhibition Center / Congress and Exhibition Complex “The Park”), una struttura con tre sale esibizioni/concerti, un’ampia terrazza e due eliporti in caso di eventi aerei.

Centro Espositivo e per Congressi Parkovy.jpg

L’Eurovision Village, il cuore eurovisivo all’interno della città ospitante, sarà ubicato sulla la strada principale di Kiev lunga 1,3 km, Chreščatyk (Хрещатик), con merchandising e in cui si svolgeranno performance dal vivo degli artisti partecipanti al concorso, nonché feste a tema e concerti legati al concorso.

Chreščatyk.jpeg

Il Red Carpet dell’Eurovision Song Contest 2017 si svolgerà domenica 7 maggio presso il Palazzo Mariinskij (Маріїнський палац) di Kiev, uno storico complesso monumentale di Kiev, e sarà trasmesso in diretta su YouTube. La Cerimonia di apertura si terrà all’Euro Club.

Palazzo Mariinskij.jpg

Infine, sono stati scelti circa mille volontari tra i 12.000 che ne avevano fatto richiesta; l’amministrazione della città di Kiev organizzerà tour turistici ufficiali nella capitale ucraina.

Lo scorso 31 gennaio 2017 si è tenuto il sorteggio che ha determinato la composizione delle Semifinali, in quale metà della Semi-Finale si esibiranno i Paesi sorteggiati e la Semi-Finale in cui avranno avuto diritto di voto i Paesi già qualificati automaticamente qualificati per la Finale del 13 maggio (BIG 5: Italia, Francia, Regno Unito, Spagna) e il paese ospitante e campione in carica, l’Ucraina, ad eccezione della Germania, che ha chiesto ed ottenuto di poter votare nella seconda Semi-Finale); nel sorteggio è stato, inoltre, esplicitato che la prima Semi-Finale sarà composta da 18 Paesi e la seconda Semi-Finale da 19 e che l’ordine di esibizione esatto sarebbe stato stabilito dalla produzione del programma e approvata dal supervisore UER del programma e dal Gruppo di Controllo.

Ecco di seguito tutto il cast al completo della 62ª edizione dell’ESC 2017 che si terrà a Kiev:

Finale, 13 Maggio 2017:

  • Francia (France 2): Alma – «Requiem» (Nazim Khaled – Nazim Khaled) testo | testo in Inglese 
  • Germania (NDR): Levina – «Perfect Life» (Lindy Robbins, Dave Bassett, Lindsey Ray – Lindy Robbins, Dave Bassett, Lindsey Ray) testo | testo in Francese 
  • Italia (RAI): Francesco Gabbani – «Occidentali’s Karma» (Westerners’ Karma)(Fabio Ilacqua, Francesco Gabbani, Luca Chiaravalli, Filippi Gabbani – Fabio Ilacqua, Francesco Gabbani, Luca Chiaravalli, Filippi Gabbani) testo | testo in Inglese 
  • Spagna (TVE): Manel Navarro – «Do It For Your Lover»  (Manel Navarro, Antonio Rayo „Rayito“ – Manel Navarro, Antonio Rayo „Rayito“) testo | testo in Inglese | testo in Francese 
  • Ucraina (NTU): O.Torvald (Оторвальд) – «Time» (Час) (O.Torwald (Jewhen Halytsch, Oleksandr Solocha, Denys Misjuk, Mykyta Wassyljew, Mykola Rajda) – O.Torwald (Jewhen Halytsch, Oleksandr Solocha, Denys Misjuk, Mykyta Wassyljew, Mykola Rajda)) testo | testo in Francese 
  • Regno Unito (BBC): Lucie Jones – «Never Give Up On You» (The Treatment,Emmelie de Forest, Lawrie Martin – The Treatment,Emmelie de Forest, Lawrie Martin) testo | testo in Francese 

• Prima Semifinale, 9 Maggio 2017: A votare e a trasmettere obbligatoriamente, come da regolamento lo show saranno  Francia (France 2), Spagna (TVE) ed Italia (RAI).

Prima metà

  • Montenegro (RTCG): Slavko Kalezić (Славко Калезић) – «Space» (Momčilo Zeković – Adis Eminić) testo | testo in Francese 
  • Finlandia (YLE): Norma John – «Blackbird» (Lasse Piirainen, Leena Tirronen – Lasse Piirainen, Leena Tirronen) testo | testo in Francese 
  • Georgia (GPB): Tamara Gachechiladze (Tamara “Tako” Gachechiladze, თამარა “თაკო” გაჩეჩილაძე) – «Keep The Faith» (Tamara Gatschetschiladse – Tamara Gatschetschiladse) testo | testo in Francese 
  • Portogallo (RTP): Salvador Sobral – «Amar Pelos Dois» ( Love for both) (Luísa Sobral – Luísa Sobral) testo | testo in Inglese | testo in Francese 
  • Belgio (RTBF): Blanche (Ellie Delvaux) – «City Lights» (Pierre Domoulin – Pierre Domoulin, Ellie Delvaux) testo | testo in Francese 
  • Svezia (SVT): Robin Bengtsson – «I Can’t Go On» (David Kreuger, Hamed „K-One“ Pirouzpanah, Robin Stjernberg – David Kreuger, Hamed „K-One“ Pirouzpanah, Robin Stjernberg) testo | testo in Francese  
  • Albania (RTSH): Lindita (Lindita Halimi) – «World» (Botë) (Klodian Qafoku – Lindita Halimi, Big Basta) testo  | testo in Albanese | testo in Francese
  • Azerbaigian (İTV): DiHaj (Diana Hajiyeva, Diana Hacıyeva) – «Skeletons» ( İsa Məlikov, Sandra Bjurman – İsa Məlikov, Sandra Bjurman) testo | testo in Francese 
  • Australia (SBS): Isaiah (Isaiah Firebrace) – «Don’t Come Easy» (DNA (David Musumeci, Anthony Egizii), Michael Angelo – DNA (David Musumeci, Anthony Egizii), Michael Angelo) testo | testo in Francese 

Seconda metà

  • Cipro (CyBC): Hovig (Χόβιγκ / Հովիկ, Hovig Demirjian, Χόβιγκ Ντεμιρτζιάν, Հովիկ Դեմիրճյան, Յովիկ Տէմիրճեան) – «Gravity» (Thomas G:son – Thomas G:son) testo | testo in Francese 
  • Slovenia (RTV SLO): Omar Naber – «On My Way» (Omar Naber – Omar Naber) testo | testo in Francese
  • Armenia (AMPTV): Artsvik (Artsvik Harutyunyan, Արծվիկ Հարությունյան) – «Fly With Me» (Lilith Nawassardjan, Lewon Nawassardjan – Awet Barseghjan, Dawid Zerunjan) testo | testo in Francese
  • Moldavia (TRM): SunStroke Project – «Hey, Mamma!» (Serghei Ialovițchii, Serghei Stepanov, Aton Ragoza – Alina Galetskaia) testo | testo in Francese  
  • Repubblica Ceca (ČT): Martina Bárta – «My Turn» (Greig Watts, Paul Drew, Pete Barringer, Kyler Niko – Greig Watts, Paul Drew, Pete Barringer, Kyler Niko) testo | testo in Francese 
  • Lettonia (LTV): Triana Park (Triānas Parks) – «Line» (Agnese Rakovska, Kristaps Ērglis, Kristians Rakovskis – Agnese Rakovska) testo | testo in Francese
  • Islanda (RÚV): Svala (Svala Björgvinsdóttir) – «Paper» (Ég veit það) (Einar Egilsson, Svala Björgvinsdóttir, Lester Mendez, Lily Elise – Svala Björgvinsdóttir, Lily Elise) testo | testo in Francese 
  • Grecia (ERT): Demy (Dimitra Papadea, Δήμητρα Παπαδέα) – «This is Love» (Dimitris Kontopoulos – John Ballard, Romy Papadea) testo | testo in Francese 
  • Polonia (TVP): Kasia Moś (Katarzyna “Kasia” Moś) – «Flashlight»  (Kasia Moś, Pete Baringger, Rickard Bonde Truumeel – Kasia Moś, Pete Baringger, Rickard Bonde Truumeel) testo | testo in Francese

• Seconda Semifinale, 11 Maggio 2017: A votare e a trasmettere obbligatoriamente, come da regolamento lo show saranno Germania (NDR), Regno Unito (BBC) e l’Ucraina (NTU).

Prima metà

  • ERI di Macedonia (MKRTV): Jana Burčeska (Јана Бурческа) – «Dance Alone» (Joacim Bo Persson, Alex Omar, Florence A., Bobi-Leon Milanov – Joacim Bo Persson, Alex Omar, Florence A., Bobi-Leon Milanov) testo | testo in Francese 
  • Malta (PBS): Claudia Faniello – «Breathlessly» ( Philip Vella, Sean Vella, Gerard James Borg – Philip Vella, Sean Vella, Gerard James Borg) testo | testo in Francese
  • Paesi Bassi (AVROTROS): OG3NE (O’G3NE) – «Lights and Shadows» (Rory de Kievit, Rick Vol – Rory de Kievit, Rick Vol) testo | testo in Francese
  • Serbia (RTS): Tijana Bogićević (Тијана Богићевић) – «In Too Deep» (Borislaw Milanow, Joacim Bo Persson, Johan Alkenas, Lisa Ann-Mari Linder – Borislaw Milanow, Joacim Bo Persson, Johan Alkenas, Lisa Ann-Mari Linder) testo | testo in Francese
  • Danimarca (DR): Anja (Anja Nissen) – «Where I Am?» (Anja Nissen, Angel Tupai, Michael D’Arcy – Anja Nissen, Angel Tupai, Michael D’Arcy) testo | testo in Francese
  • Russia (C1R): Julia Samoylova (Юлия Самойлова, Yuliya Samoylova) – «Flame is Burning» (Leonid Gutkin, Netta Nimrodi, Arije Burschtein – Leonid Gutkin, Netta Nimrodi, Arije Burschtein) testo | testo in Francese 
  • Romania (TVR): Ilinca ft. Alex Florea (Maria Ilinca Băcilă ft. Alexandru Ionuț “Alex” Florea) – «Yodel It!» (Mihai Alexandru – Alexandra Niculae) testo | testo in Francese 
  • Ungheria (MTV): Joci Pápai – «Origo» (József Pápai – József Pápai) testo  | testo in Inglese | testo in Francese 
  • Austria (ÖRF): Nathan Trent – «Running On Air» (Bernard Penzian, Nathan Trent – Bernard Penzian, Nathan Trent) testo | testo in Francese 
  • Irlanda (RTÉ): Brendan Murray – «Dying to Try» (Jörgen Elofsson – Jörgen Elofsson) testo | testo in Francese

Seconda metà

  • Svizzera (SSR SRG): Timebelle – «Apollo» (Elias Näslin, Nicolas Günthardt, Alessandra Günthardt – Elias Näslin, Nicolas Günthardt, Alessandra Günthardt) testo | testo in Francese 
  • Estonia (ERR): Koit Toome and Laura (Koit Toome ja Laura Põldvere) – «Verona» (Sven Lõhmus – Sven Lõhmus) testo | testo in Francese  
  • Israele (IBA): IMRI (Imri Ziv, אימרי זיו) – «I Feel Alive» (Dolev Ram, Penn Hazut – Dolev Ram, Penn Hazut) testo | testo in Francese 
  • Bulgaria (BNT): Kristian Kostov (Кристиян Костов) – «Beautiful Mess» (Borislaw Milanow, Kristian Kostow – Borislaw Milanow, Kristian Kostow) testo | testo in Francese 
  • San Marino (SMRTV): Valentina Monetta and Jimmie Wilson – «Spirit of the Night» (Ralph Siegel – Steven Barnacle, Jutta Staudenmayer) testo | testo in Francese
  • Lituania (LRT): Fusedmarc – «Rain Of Revolution» (Viktorija Ivanovskaja, Denis Zujev, Michail Levi – Denis Zujev, Michail Levin) testo | testo in Francese 
  • Croazia (HRT): Jacques Houdek – «My Friend» ( Željko Houdek, Tony Roberth Malm, Siniša Reljić – Željko Houdek, Arjana Kunštek, Fabrizio Laucella, Ines Prajo) testo | testo in Francese 
  • Norvegia (NRK): JOWST feat. Aleksander Walmann – «Grab The Moment» (Joakim With Steen, Jonas McDonnel – Joakim With Steen, Jonas McDonnel) testo | testo in Francese
  • Bielorussia (BTRC): Naviband – «Story of My Life» (Historyja majho žyccia, Гісторыя майго жыцця) (Arzjom Lukjanenka – Arzjom Lukjanenka) testo | testo in  Inglese | testo in Francese

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...