ESC 2017: Video tutorial sul balletto di Occidentali’s karma di Francesco Gabbani


18033866_1507376022640563_4671214192470104538_n

Il prossimo 13 maggio Francesco Gabbani  si presenterà sul palco dell’Exhibition Centre di Kiev per dare all’Italia una soddisfazione che non arriva da una vita: trionfare all‘Eurovision Song Contest, l’importante manifestazione itinerante che ogni anno porta in una città europea diversa il meglio della musica pop, electropop e dance in circolazione.

Per l’occasione, l’artista toscano ha deciso di preparare i suoi follower registrando un video tutorial (o, meglio, un altro video tutorial) con la coreografia legata alla celeberrima “Occidentali’s Karma”, che di fatto rappresenta uno dei punti di forza della canzone insieme, ovviamente, all’immancabile scimmia che accompagnerà Gabbani a Kiev.

Qui sotto trovate dunque il nuovo video tutorial sul balletto di Occidentali’s karma di Francesco Gabbani:

Inoltre, si fanno sempre più interessanti, per l’Italia, le quotazioni delle agenzie di scommesse straniere che riguardano l’Eurovision Song Contest 2017. 

Francesco Gabbani, infatti, continua a mantenere una posizione di fortissimo vantaggio nei confronti dei suoi più immediati inseguitori.

Quote così basse non si vedevano da parecchio tempo, anzi forse non si sono mai viste a una decina di giorni dal concorso e con l’artista che non ha nemmeno messo piede a Kiev (lo farà il 5, con arrivo il giorno prima, per le prime sessioni di prove).

È piuttosto inedito anche il distacco che c’è tra Francesco Gabbani e i suoi primi tre inseguitori, che di fatto si possono riunire in un gruppetto a distanza ravvicinatissima: Kristian Kostov (Bulgaria) è dato a quote comprese tra 7 e 12.4; Salvador Sobral (Portogallo) si trova tra 9 e 13.4, firmando così il sorpasso nei confronti di Robin Bengtsson (Svezia), dato tra 7 e 14 ma che paga una media quote leggermente più alta.

Negli anni precedenti, c’era sempre stato un secondo piazzato con quote che andavano dal 3 al 5, mentre per quest’anno tale fattore si è rivelato alla presentazione della canzone del Belgio, per poi non comparire sostanzialmente più.

Completa la top 5 l’Armenia, con Artsvik, che si trova abbastanza in sicurezza tra 15 e 30, dopo aver guadagnato terreno con la prima parte delle prove.

Delle Big 5, l’unica altra a far compagnia all’Italia in Top 10 è la Francia, con Alma che si tiene ben stretta la nona posizione con un minimo di 26 e un massimo di 71. Chi è calato tantissimo è il Belgio: partito “sparato”, a marzo, con quote arrivate anche a minima distanza da quelle di Gabbani, il Paese rappresentato da Blanche ha poi pagato la poca dimestichezza dell’artista nelle performance dal vivo: quinta dopo i pre-party, l’interprete di “City lights” è scesa ancora più indietro ed è ora decima.

Si segnala la risalita della Romania, le cui prove l’hanno fatta balzare al settimo posto (va detto che, in ogni caso, il Paese rappresentato da Ilinca e Alex Florea non era poi così lontano dalle prime dieci posizioni).

Al di là di tutte le cifre, è interessante notare una cosa: la Bulgaria e la Svezia hanno perso un pò di terreno nei confronti dell’Italia, mentre il Belgio si è proprio tolto di mezzo da qualsiasi lotta per il podio.

Chi è riuscito, bene o male, a rimanere su distacchi invariati è il Portogallo: questo si può spiegare col fatto che, finché sarà Luísa Sobral a sostituire il fratello Salvador nelle prove, risulterà difficile alzare o abbassare le quote portoghesi in ragione di chissà quale osservazione.

Mai come quest’anno, dunque, l’Italia potrebbe portare a casa una vittoria che manca dal 1964 quando a trionfare fu una giovanissima Gigliola Cinquetti con la sua “Non ho l’età”. Mai come quest’anno, ci sono ampie probabilità di vincere. Occidentali’s Karma, infatti, ha conquistato tutti non solo l’Italia ma anche il resto d’Europa. Il videoclip della canzone, su You Tube, sta battendo ogni record: finora, infatti, ha superato 107 milioni di visualizzazioni. Grandi numeri, dunque, per Francesco Gabbani che, sabato, sul palco dell’Eurovision Song Contest di Kiev, arriverà insieme all’inseparabile scimmia.

ZEyqtzo-1.png

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...