ESC 2017: This is Kyiv calling …. Stasera 1ª Semi-Finale dell’ESC 2017


1 SF.jpg

Stasera 09 Maggio si terrà alle ore 21:00 CEST (22:00 ora locale) la Prima Semi-Finale dell’Eurovision Song Contest 2017 nel corso della quale sono in gara 18 canzoni che si sfideranno per uno dei 10 posti disponibili per la Finale del 13 maggio in diretta su Rai 4 (canale 104 Sky/21 DTT, anche in HD, oltre che su raiplay.it) con il commento fuori campo di Andrea Delogu e Diego Passoni, trasmesso su Rai Radio2 (Prevista una speciale anteprima dagli studi di Roma subito dopo il TG delle 20 (dalle 20:40 alle 20:55 circa) sempre su Rai4 dalle 20:50); su RSI LA2, col commento di Clarissa Tami e SebAlter; su San Marino Rtv  (anche canale 520 Sky) con il commento di Lia Fiorio e Gianluigi Restivo e in live streaming, senza commento e senza interruzioni pubblicitarie sul canale YouTube ufficiale e sul sito ufficiale www.eurovision.tv. Oltre all’opzione doppio audio, i telespettatori potranno scegliere se ascoltare il commento in italiano o lo show in lingua originale. Lo slogan scelto per questa edizione è “Celebrate Diversity”.

Stasera 09 Maggio 2017 andrà in onda, la Prima Semi-Finale del concorso europeo che quest’anno si terrà a Kyiv dopo la vittoria, lo scorso anno, dell’Ucraina con Jamala e la sua “1944”. Questo è il quarto evento dell’Eurovision che si svolge in Ucraina (dopo l’Eurovision Song Contest 2005, il Junior Eurovision Song Contest 2009 ed il Junior Eurovision Song Contest 2013).

18402773_1636853319675657_2582065312516799724_n.jpg

Il conto alla rovescia è finalmente terminato. La serata va in onda in diretta dall’l’International Exhibition Centre (IEC) / Міжнародний виставковий центр (МВЦ) di Kiev, condotta da Oleksandr Skičko (Олександр Скічко), Volodymyr Ostapčuk (Володимир Остапчук) e Timur Mirošnyčenko (Тімур Мірошниченко). 

L’Opening Act sarà caratterizzato dalla esibizione dal cantante e ballarino ucraino, MONATIK in una versione inglese del brano “Kruzhyt” (Кружит, Spinning), mentre nell’Interval Act si esibirà la vincitrice in carica della scorsa edizione dell’Eurovision Song Contest con la chiacchieratissima “1944”, Jamala | Джамала. La cantante si esibirà con il brano con cui ha portato a Kiev il trofeo, in una versione sinfonica appositamente creata per l’evento. Inoltre, dopo le esibizioni dei concorrenti e prima dei risultati, la cantante si esibirà nuovamente con la canzone “Zamanyly” (Заманили, They Decoyed) scritta ed interpretata in collaborazione con il gruppo etnico DakhaBrakha (ДахаБраха: Marko Galanevych / Марко Галаневич, Olena Tsybulska / Олена Цибульська, Iryna Kovalenko / Ірина Коваленко, Nina Garenetska / Ніна Гаренецька).

18341827_1503665199646581_90939355998499875_n

L’Eurovision Song Contest è una gara canora  tra paesi europei non necessariamente appartenenti alla UE come Israele e Azerbagian.  Dal 2015 partecipa alla gara anche l’Australia.

Il palco dell’Eurovision Song Contest di Kyiv è di nuovo Ola Melzig, svedese, come già nell’ultima edizione ucraina e nelle due edizioni ucraine dello Junior Eurovision (2009 e 2013), il responsabile dell’allestimento tecnologico. Il palco, in versione decisamente più low cost rispetto a quello delle recenti edizioni e progettato dal tedesco Florian Wieder, è affidato ad una azienda olandese e sarà smontato in appena 4 giorni dopo la fine del concorso. L’ala sinistra dell’International Exhibition Centre sarà varata come arena principale nei giorni del concorso, ma nel complesso l’impianto verrà completamente dedicato al concorso. Le luci sono affidate ad una ditta danese.

Quest’anno partecipano alla manifestazione 42 paesi: rispetto allo scorso anno rientrano Portogallo e Romania, mentre la Bosnia e Erzegovina e la Russia hanno deciso di ritirarsi (la prima per motivi finanziari, la seconda per controversie di natura politica).

Nel corso della Prima Semi-Finale, i telespettatori dei 18 Paesi in gara questa sera più il pubblico di Italia, Spagna e Regno Unito potranno esprimere le loro preferenze attraverso il televoto che si concentra dopo tutte le esibizioni per un periodo brevissimo di circa 15 minuti, durante i quali vengono raccolti i voti separati del pubblico attraverso il televoto ed una Giuria Nazionale composta da cinque esperti del settore musicale, compreso il Presidente, che hanno già votato ieri sera durante la seconda prova generale, al termine di uno show a circuito chiuso, identico alla diretta (pubblico compreso) trasmesso ad uso esclusivo delle giurie (ma che avendo anche il pubblico, viene registrato, fatto scorrere in contemporanea e poi usato come switch in caso di problemi col segnale in diretta).

Dallo scorso anno i sei Paesi direttamente finalisti, avranno comunque la possibilità, ciascuno nella Semi-Finale dove saranno chiamati a votare, di far sentire la propria canzone: ciò avverrà attraverso la proposizione di una clip dell’esibizione che faranno durante la Jury Semifinal cioè della prova di Semi-Finale in cui votano le giurie.

Per ogni Paese partecipante alla manifestazione, il risultato delle Semifinali e della Finale è determinato per il 50% dal Televoto e per il 50% dal voto della Giuria Nazionai di ciascun Paese (formata da 5 membri). Dalle classifiche, separate tra giurie e televoto e poi riunite insieme, ogni Paese, che non potrà votare per se stesso, assegnerà 12 punti (i famosi douze points) alla canzone più votata, 10 alla seconda, 8 alla terza e da 7 a 1 per le altre sette in classifica. I dieci brani più votati accederanno alla finale. Dei 18 Paesi in gara, 10 conquisteranno la Finale di sabato 13 Maggio.

The official emojis for the 2017 Eurovision Song Contest.png

Per chi si divertirà a commentare le tre serate sui social network: il team creativo dell’Eurovision Song Contest ha collaborato con quello di Twitter per la creazione di 3 emojis che accompagneranno gli hashtag promozionali dell’edizione 2017 della manifestazione. Il simbolo dell’Eurovision Song Contest, il cuore, apparirà quando si digiteranno gli hashtag #ESC2017 e #Eurovision. Il simbolo dei vincitori, il microfono di cristallo, apparirà quando si digiteranno gli hashtag #12Points e #douzepoints. L’ultimo emoji avrà il logo di questa edizione e apparirà quando si digiterà l’hashtag #CelebrateDiversity, che è lo slogan dell’edizione di quest’anno.

Dallo scorso anno è stata introdotta una novità: televoto e giuria avranno sempre lo stesso peso, ma non sarà più effettuata la media ponderata delle due classifiche. Giurie e televoto assegneranno, per ciascun paese, ognuna un set diverso di punti. Nel dettaglio, succederà questo: le giurie di professionisti e il televoto di ciascun paese assegneranno un separato set di punti alle migliori dieci canzoni, dall’1 all’8, quindi 10 e 12.

Questo significa che i 10 paesi meglio piazzati al televoto in ogni paese guadagneranno punti, e così i 10 paesi più votati da ogni giuria. Come sempre i cinque giurati di ciascun paese, stileranno ciascuno una classifica per poi unire i voti e formare il voto complessivo della giuria nazionale. Questo nuovo sistema di calcolo rende di fatto obbligatoria per ciascun paese la presenza di un set di punteggio derivante dai televoti. Nei paesi dove ciò non fosse possibile per guasti tecnici o altro (a San Marino per esempio, dove sin qui si era votato solo con la giuria perché i prefissi telefonici sono italiani e quindi i voti indistinguibili dagli italiani e i pochi prefissi della compagnia nazionale non bastano a fare campione statistico), il televoto viene simulato sommando i televoti di un gruppo di paesi preselezionati dall’EBU-UER prima del concorso.

Lo stesso avverrebbe con le giurie se – caso più raro – dovesse essere squalificato il gruppo di giurati di qualche paese. La regola fondamentale è una: ciascun paese non può votare per il proprio rappresentante, né col televoto, né tramite la Giuria Nazionale. Pertanto dall’Italia non è possibile votare per Francesco Gabbani in alcun modo.

Dal 2014, per rendere ancora più trasparente il voting, i nomi dei giurati sono resi noti qualche giorno prima della rassegna e come sempre sono poi annunciati durante la diretta della Finale.

Dei 42 paesi in concorso all’Eurovision Song Contest 2017, solo 26 raggiungeranno la finale di Sabato 13 Maggio. I «Big 5» (Italia, Francia, Spagna, Germania e Regno Unito) e l’ospite l’Ucraina sono ammessi in Finale di diritto: gli altri 20 dovranno qualificarsi attraverso una delle due Semi-finali, la prima delle quali è in programma martedì 09 Maggio alle 21:00 (diretta su Rai4 e Rai Radio2, telecronaca di Andrea Delogu e Diego Passoni).

eurovision-2017-semi-final-1-artists.jpg

Nel corso della serata si esibiranno e avranno diritto a votare i seguenti stati :

  1. Svezia (SVT): Robin Bengtsson – “I Can’t Go On” (David Kreuger, Hamed “K-One” Pirouzpanah, Robin Stjernberg – David Kreuger, Hamed “K-One” Pirouzpanah, Robin Stjernberg)
  2. Georgia (GPB): Tamara Gachechiladze – “Keep the Faith” (Tamara Gachechiladze – Anri Jokhadze)
  3. Australia (SBS): Isaiah – “Don’t Come Easy” (DNA (David Musumeci & Anthony Egizii), Michael Angelo – DNA (David Musumeci & Anthony Egizii), Michael Angelo)
  4. Albania (RTSH): Lindita – “World” (Lindita, Big Basta – Klodian Qafoku)
  5. Belgio (RTBF): Blanche – “City Lights” (Pierre Dumoulin, Ellie Delvaux – Pierre Dumoulin, Emmanuel Delcourt)
  6. Montenegro (RTCG): Slavko Kalezić – “Space” (Adis Eminić, Iva Boršić, Momcilo Zekovic Zeko – Momčilo Zeković Zeko)
  7. Finlandia (YLE): Norma John – “Blackbird” (Lasse Piirainen, Leena Tirronen – Lasse Piirainen, Leena Tirronen)
  8. Azerbaigian (İTV): DiHaj – “Skeletons” (Sandra Bjurman – Isa Melikov)
  9. Portogallo (RTP): Salvador Sobral – “Amar Pelos Dois” (For The Both Of Us) (Luísa Sobral – Luísa Sobral)
  10. Grecia (ERT): Demy – “This Is Love” (Romy Papadea, John Ballard – Dimitris Kontopoulos)
  11. Polonia (TVP): Kasia Moś – “Flashlight” (Kasia Moś, Rickard Bonde Truumeel, Pete Barringer (DWB) – Kasia Moś, Rickard Bonde Truumeel, Pete Barringer (DWB))
  12. Moldavia (TRM): SunStroke Project – “Hey, Mamma!” (Alina Galetcaia – Anton Ragoza, Serghei Ialovitki, Seghei Stepanov, Mihail Cebotarenco)
  13. Islanda (RÚV): Svala – “Paper” (Svala Björgvinsdóttir, Lily Elise – Svala Björgvinsdóttir, Einar Egilsson, Lester Mendez, Lily Elise)
  14. Repubblica Ceca (ČT): Martina Bárta – “My Turn” (DWB, Kyler Niko – DWB, Kyler Niko)
  15. Cipro (CyBC): Hovig – “Gravity” (Thomas G:son – Thomas G:son)
  16. Armenia (AMPTV): Artsvik – “Fly with Me” (Avet Barseghyan, David Tserunyan – Lilith Navasaryan, Levon Navasardyan)
  17. Slovenia (RTV SLO): Omar Naber – “On My Way” (Omar Naber – Omar Naber)
  18. Lettonia (LTV): Triana Park – “Line” (Agnese Rakovska – Agnese Rakovska, Kristaps Ērglis, Kristians Rakovskis)

Oltre a questi 18 paesi, avranno diritto di voto anche i seguenti paesi: Italia, Spagna e Regno Unito, che hanno già avuto accesso diretto alla finale di Sabato 13 Maggio perchè facenti parte dei cosiddetti “Big 5″, i cinque paesi leader dell’EBU-UER, l’ente organizzatore che accedeno di diritto alla Finale assieme all’Ucraina, paese ospitante e vincitore dell’edizione precedente tenutasi a Stoccolma il 10, 12, 14 maggio 2016. Come già noto, quest’anno, a rappresentare l’Italia ci sarà Francesco Gabbani che presenta il brano con il quale ha vinto l’ultimo Festival di Sanremo intitolato “Occidentali’s Karma” ma lo canterà in italiano. Gabbani non sarà presente in questa fase, poiché già di diritto inserita nella grande serata finale del 13 maggio.

Come è noto, l’Italia – oltre che nella Finale del 13 Maggio – potrà votare solamente nella Prima Semi-Finale, quella in onda appunto stasera. Due le modalità di voto abilitate dal nostro Paese (per maggiori informazioni è possibile consultare il regolamento sul sito RAI):

  • utenze fissa al numero 894.222 (Telecom Italia, TeleTu e WIND-Infostrada)
  • via SMS al numero 475.475.0
  • tramite App ufficiale “EUROVISION SONG CONTEST” (iOS e
    Android)

Il Televoto mediante SMS può essere effettuato unicamente da cellulari degli operatori telefonici Telecom Italia (“TIM”), Vodafone, WIND, H3G e Poste Mobile inviando un SMS con il numero di identificazione della canzone scelta al numero 475.475.0.

L’addebito verrà effettuato dall’operatore telefonico sul Conto Telefonico del proprio Cliente in caso di abbonamento o scalato dal credito disponibile in caso di carta ricaricabile.

Per ciascun SMS ricevuto per la conferma di voto (indipendentemente dalla distanza, dall’orario e dalla durata della chiamata) con la quale effettivamente si esprima un voto valido, all’utente verranno addebitati i seguenti importi:

  • per le chiamate da utenza fissa: € 0,51 IVA inclusa;
  • per SMS inviati da utenze TIM, WIND e Poste Mobile: € 0,50 IVA inclusa;
  • per SMS inviati da utenze Vodafone e H3G: € 0,51 IVA inclusa.

L’utente paga soltanto i voti validi. Il numero massimo di voti validi effettuabili da ciascuna utenza telefonica , fissa o mobile, è di 5 (cinque) voti per ciascuna sessione di voto previste.

Inoltre sarà possibile votare non nel corso delle esibizioni, ma soltanto nei 15 minuti a disposizione al termine di tutte le esibizioni.

I 18 Paesi sono stati valutati ieri sera anche dalla Giuria Nazionale e i risultati ottenuti hanno formato un’altra classifica.

I telespettatori italiani e la Giuria Nazionale non possono votare la canzone in gara che rappresenta l’Italia.

•PRIMA SEMIFINALE – 09 maggio 2017. Ai 18 Paesi in gara nella Semifinale verrà attribuito il codice di Televoto (codici da 01 a 18) e i telespettatori potranno esprimere attraverso il Televoto la propria preferenza. I 18 Paesi in gara saranno Valutati dalle Giurie Nazionali votanti nella seconda Semifinale e dai telespettatori attraverso il Televoto: la combinazione delle 2 suddette votazioni esprimerà la graduatoria finale. Le prime 10 canzoni in graduatoria si qualificheranno per la Finale del 13 maggio.

•FINALE – 13 maggio 2017. Ai 26 Paesi in gara nella Finale verrà attribuito il codice di Televoto (codici da 01 a 26) e i telespettatori potranno esprimere attraverso il Televoto la propria preferenza. I 26 Paesi in gara saranno valutati dalle 42 Giurie Nazionali e dai telespettatori attraverso il Televoto. Le Giurie Nazionali voteranno e le prime 10 canzoni in graduatoria riceveranno un punteggio (punti da 12 a 1) secondo il seguente schema:

  • 12 punti alla canzone che avrà ottenuto il miglior punteggio
  • 10 punti alla canzone che avrà ottenuto il secondo miglior punteggio
  • 8 punti alla canzone che avrà ottenuto il terzo miglior punteggio
  • 7 punti alla canzone che avrà ottenuto il quarto miglior punteggio
  • 6 punti alla canzone che avrà ottenuto il quinto miglior punteggio
  • 5 punti alla canzone che avrà ottenuto il sesto miglior punteggio
  • 4 punti alla canzone che avrà ottenuto il settimo miglior punteggio
  • 3 punti alla canzone che avrà ottenuto l’ottavo miglior punteggio
  • 2 punti alla canzone che avrà ottenuto il nono miglior punteggio
  • 1 punto alla canzone che avrà ottenuto il decimo miglior punteggio

In caso di ex-aequo nella classifica combinata, avrà la posizione migliore in classifica la canzone che avrà conseguito il miglior punteggio nel Televoto.

I 10 paesi qualificati saranno annunciati al termine del programma in ordine casuale.

Il Televoto mediante chiamata telefonica può essere effettuato unicamente dalle utenze fisse site in Italia di TIM, Vodafone, WIND, H3G e Poste Mobile, mentre non ne è possibile l’effettuazione da telefoni pubblici, da telefoni cellulare e da utenze fisse site all’estero.

Esso si effettua mediante digitazione del numero telefonico 894.222 (otto,nove,quattro,due,due,due), attesa che il messaggio telefonico di risposta pre-registrato richieda di digitare il codice di identificazione relativo alla propria scelta, e digitazione infine del codice a due cifre di identificazione scelto.

Il Televoto mediante SMS può essere effettuato unicamente da utenze mobili degli operatori telefonici TIM, Vodafone, WIND, H3G e Poste Mobile inviando un SMS al numero 475.475.0 (quattro,sette,cinque,quattro,sette,cinque,zero) con il codice di identificazione a due cifre della propria scelta (o alternativamente utilizzando i seguenti “alias”: a titolo esemplificativo per la scelta indicata con “01” anche: 1, uno, codice 01, codice01, codice 1, codice1). 

Per ciascun SMS ricevuto a conferma di voto valido, all’utente verrà addebitato dal proprio operatore (sul conto telefonico in caso di abbonamento o scalato dal credito in caso di ricaricabile) l’importo di Euro 0,50 IVA inclusa per SMS inviati da utenze TIM, WIND e Poste Mobile e di Euro 0,51 IVA inclusa per SMS inviati da utenze Vodafone e H3G.

Il numero massimo di voti validi effettuabili da ciascuna utenza telefonica, fissa o mobile, è di 5 (cinque) per ciascuna delle Sessioni di voto previste.

La somma dei voti di ciascuna delle Giurie Nazionali dei 42 Paesi – comunicati in diretta attraverso un collegamento con i singoli Paesi – determinerà la Classifica globale delle Giurie. Successivamente alla Classifica determinata dalle Giurie di ciascun Paese verranno sommati i voti del Televoto Europeo (somma dei voti del Televoto di tutti i Paesi partecipanti) determinando la Classifica Finale che decreterà la canzone vincitrice.

Cambia parzialmente anche il sistema di annuncio dei voti: dopo che i telespettatori hanno votato per telefono, con un SMS o attraverso l’App ufficiale, tutti gli spokesperson dei 42 paesi partecipanti si collegano per dare i voti delle giurie professionali del proprio Paese (annunceranno i 12 punti, gli altri saranno visibili a schermo). Alla fine della presentazione dei punti delle giurie, i punti del televoto di tutti i paesi saranno sommati, dando come risultato il punteggio finale di ogni concorrente. A questo punto, i voti dei Paesi classificati dall’undicesimo al ventiseiesimo posto al televoto saranno semplicemente mostrati sullo schermo, con il relativo numero di punti accumulato. Successivamente i due presentatori (Oleksandr Skičko (Олександр Скічко) e Volodymyr Ostapčuk (Володимир Остапчук)) annunceranno uno ad uno le posizioni dal decimo al primo  classificato.

È un meccanismo che tiene col fiato sospeso sino alla fine, che SVT, la tv svedese, ha mutuato dal proprio concorso nazionale, il Melodifestivalen, lo scorso anno. Un altro vantaggio dovrebbe essere la riduzione di situazioni come quelle dell’anno scorso, in cui Il Volo furono penalizzati dalle giurie o di paesi in passato affossati al televoto dopo un trionfo per le giurie (per inciso: calcolando con questo metodo i risultati dal 2009 al 2015 non cambierebbe assolutamente nulla, i vincitori sarebbero gli stessi. Il Volo avrebbero solo recuperato un posto). Allo stesso tempo, dovrebbe evitare ciò che è successo negli ultimi anni e cioè che il vincitore è stato di fatto proclamato molto prima della conclusione dei collegamenti dai singoli paesi per l’annuncio delle votazioni.

Col meccanismo appena descritto, ciascun paese è chiamato a votare nella propria Semi-Finale. I Big 5 e il paese ospitante (Svezia), sono ammessi direttamente alla serata Finale, ma per regolamento devono obbligatoriamente votare in una delle due Semifinali. Per ciascuna serata, vengono proclamate esclusivamente le 10 canzoni che accedono alla finale insieme alle sette ammesse di diritto.

https://open.spotify.com/user/eurovision14/playlist/0okqnc7i5nzYoj8MHMnRn1

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...