JESC 2017: RTS confirma la partecipazione allo Junior Eurovision 2017


RTS

L’emittente pubblica serba RTS (РТС) ha confermato la partecipazione della Serbia alla quindicesima edizione dello Junior Eurovision Song Contest 2017 che si terrà per la prima volta in assoluto in Georgia, presso il Tbilisi Sports Palace (თბილისის სპორტის სასახლე) a Tbilisi il prossimo 26 novembre 2017.

Inoltre, l’emittente pubblica serba RTS / РТС ha aperto il termine per l’invio delle candidature per selezionare (Дечју песму Eвровизиje 2017, Dečju pesmu Evrovizije 2017) la canzone e il concorrente serbo per l’edizione 2017 dello JESC. 

RTS torna ad una selezione aperta per scegliere la canzone e il concorrente serbo allo Junior Eurovision dopo aver selezionato internamente negli ultimi anni: “L’obiettivo di una procedura di selezione aperta per lo Junior Eurovision 2017 è quello di sviluppare e promuovere la creatività musicale tra i nostri giovani”.

Tutti i candidati interessati possono presentare le loro domande fino al 15 agosto in base alle norme pubblicate dall’emittente pubblica (il regolamento completo può essere trovato qui in serbo) tra cui, il concorrente deve avere compiuto almeno dai 9 ai 14 anni di età prima del 26 novembre 2017 ed essere un cittadino della Serbia; il cantante, musicista o ballerino deve essere l’autore dei testi e / o della musica e / o l’arrangiamento del brano e può essere assistito da professionisti di musica e altri esperti nella creazione di testi, musica e arrangiamenti; i professionisti menzionati devono essere anche cittadini serbi; l’esibizione deve avere fino a 6 persone sul palco; la canzone deve avere una durata fino a 3,00 minuti; la canzone deve essere scritta in serbo o in qualsiasi altra lingua ufficiale del paese e la canzone non deve essere stata pubblicata prima del 1° maggio 2017.

Secondo RTS, il vincitore e rappresentante della Serbia allo Junior Eurovision 2017 sarà quello con più punti scelto da una giuria di esperti, quindi è probabile che sia scelto dopo le audizioni dal vivo che non saranno trasmesse in TV.

Serbia è tornata tre anni fa in gara, dopo una pausa di tre anni con Emilija Đonin (Емилија Ђонин), decima col brano “Svet u mojim očima” (Свет у мојим очима, World in my Eyes) nel 2014 e con Lena Stamenković (Лена Стаменковић) settima col brano “Lenina pesma” (Ленина песма, Lena’s song) nel 2015, entrambe scelte internamente sia il cantante sia la canzone con cui si sono esibite sul palco dello Junior Eurovision Song Contest.

La Serbia a seguito del referendum sull’indipendenza del Montenegro, partecipa alla manifestazione separatamente dal Montenegro. Ha partecipato 7 volte sin dal suo debutto nel 2006. La rete che ha curato le varie partecipazioni è la RTS. Ha effettuato solo un ritiro nel 2011, il capo della delegazione, Dragoljub Ilić, ha fatto sapere che il suo paese si prenderà la pausa di un anno dal JESC, anche per ragioni economiche. Torna nel 2014.

Serbia allo Junior Eurovision Song Contest:

  • 2006: Neustrašivi učitelji stranih jezika (Неустрашиви учитељи страних језика) – “Učimo strane jezike” (Учимо стране језике, Learning foreign languages), 5° – 81 punti
  • 2007: Nevena Božović (Невена Божовић) – “Piši mi” (Пиши ми, Write to me), 3° – 120 punti
  • 2008: Maja Mazić (Маја Мазић) – “Uvek kad u nebo pogledam” (Увек кад у небо погледам, Whenever I look at the sky), 12° – 37 punti
  • 2009: Ništa lično (Ништа лично) – “Onaj pravi” (Онај прави, The right one), 10° – 34 punti
  • 2010: Sonja Škorić (Соња Шкорић) – “Čarobna noć” (Чаробна ноћ, Magical night), 3° – 113 punti
  • 2014: Emilija Đonin (Емилија Ђонин) – “Svet u mojim očima” (Свет у мојим очима, World in my eyes), 10° – 61 punti
  • 2015: Lena Stamenković (Лена Стаменковић) – “Lenina pesma” (Ленина песма, Lena’s song), 7° – 79 punti
  • 2016: Dunja Jeličić (Дуња Јеличић) – “U La La La” (У ла-ла-ла, U La La La (Let us sing together)), 17° – 14 punti

Al momento 9 paesi hanno espresso il loro interesse nel partecipare al concorso (non è ancora noto quanti saranno i paesi a prendervi parte): oltre alla Georgia (paese organizzatore) vedremo anche Armenia, Bielorussia, Irlanda, Malta, Paesi Bassi, Russia, Serbia ed Ucraina.

Mentre Cipro, ha annunciato l’intenzione di partecipare alla competizione, ma tuttavia non ha ancora deciso se partecipare o meno e Bulgaria, aveva annunciato l’intenzione di partecipare alla competizione, ma ha deciso di rinunciare alla partecipazione per questa edizione.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...